Regione

Regione, l’assessore Rossi sulla Tre Valli Varesine: basta polemiche

L'assessore Antonio Rossi

L’assessore Antonio Rossi

“Più che le polemiche sui fondi per il ciclismo lombardo vorrei lanciare un’idea del tutto nuova: lavorare proprio con le opposizioni, nelle cui fila so esserci tanti appassionati di ciclismo, all’organizzazione di una corsa, magari a tappe, che possa legare Trittico e Giro di Lombardia in un evento di assoluto richiamo internazionale in occasione di Expo 2015″. Lo dice oggi, in una nota, Antonio Rossi, assessore allo Sport e alle Politiche per i Giovani di Regione Lombardia rispondendo alle critiche dell’opposizione per il contributo erogato alla competizione Tre Valli Varesine.

Tornando poi alle critiche arrivate via stampa, Rossi ha precisato: “Ci tengo a fare chiarezza su un episodio che non vorrei passasse come un caso poco sportivo di campanilismo finanziario”. “Nella scorsa giunta del 2 agosto – ha proseguito il responsabile dello Sport di Regione Lombardia – è stato deliberato un finanziamento al Trittico di Lombardia, composto da Coppa Agostoni, Coppa Bernocchi e Tre Valli Varesine, per 75.000 euro, manifestazioni che anche negli scorsi anni avevano beneficiato del sostegno della Regione. Ci tengo a precisare che il Trittico – ha spiegato ancora l’assessore – garantirà, grazie a oltre 6 ore di diretta RAI, una vetrina al territorio difficilmente paragonabile a qualsiasi altro evento che si svolge nella nostra regione, cosa che giustifica appieno l’entità del finanziamento deliberato, comunque in linea con quelli concessi ad altri grandi eventi sostenuti dalla Regione e che hanno luogo su tutto il territorio lombardo”.

“Voglio inoltre ricordare che delle tre corse – ha aggiunto Rossi – la più giovane, l’Agostoni, ha ben 67 anni di storia, per arrivare ai 93 della Tre Valli e ai 95 della Bernocchi, a testimoniare l’incredibile valore storico e di tradizione del Trittico”. ”Infine – ha concluso Rossi - posso anticipare che il Giro di Lombardia usufruirà del supporto economico regionale anche quest’anno, proprio in funzione della sua valenza sia sportiva sia territoriale”.

11 agosto 2013
© RIPRODUZIONE RISERVATA

2 commenti a “Regione, l’assessore Rossi sulla Tre Valli Varesine: basta polemiche

  1. oscar il 13 agosto 2013, ore 19:16

    Benissimo avanti cosi’ , in italia esiste solo il calcio come sport di grande vetrina.
    E’ ora di finirla , li girano milioni e milioni di euro nonostante la crisi martellante mentre in tutti gli altri sport ,cosidetti minori niente , vengono snobbati matematicamente.
    Un grosso applauso e bravo all’assessore ANTONIO ROSSI.

  2. Filippo il 28 agosto 2013, ore 09:45

    sostenere il Trittico ha significato grande promozione del territorio lombardo a livello nazionale. Bravo assessore Rossi

Rispondi