Brinzio

Dodici ragazzi stranieri a Villa Cagnola per il campo estivo del Cigno Verde

SAM_4469Kseniia e Daria dalla Russia; Sara dalla Corea del Sud; Denisa dalla Rep. Ceca; Ipek e Baran dallaTurchia; Jordi dalla Spagna; Afroditi e Costantinos dalla Grecia; Marion e Astou dalla Francia; Karen dalla Germania. Sono le nove ragazze e i tre ragazzi, tutti intorno ai vent’anni, che fino al 16 agosto dedicheranno tempo ed energie al Parco del Campo dei Fiori compiendo lavori di pulizia nel parco e lungo i sentieri di sasso di Villa Cagnola, per liberarli dalla vegetazione infestante e prevenire gli incendi.

La stagione dei campi di volontariato ambientale organizzati da Legambiente Varese in provincia sta dunque facendo tappa nell’area protetta che domina la zona collinare varesina. Un’esperienza che si ripete con successo da alcuni anni e che mira a promuovere processi virtuosi di collaborazione anche con gli enti locali, le associazioni e i residenti.

Il campo gode della collaborazione del Comune di Brinzio, che ospita i giovani, e ovviamente del Parco e in particolare delle sue Guardie Ecologiche Volontarie.

“I volontari internazionali sono piacevolmente colpiti dalla bellezza della zona – afferma Valentina Minazzi, vicepresidente di Legambiente Varese e responsabile provinciale dei campi di volontariato – e sono ben felici di dare una mano per la protezione e valorizzazione. E’ anche lo spirito della nostra associazione: praticare i valori che enunciamo, attraverso azioni concrete ed efficaci di salvaguardia ambientale, lo scambio culturale giovanile e il coinvolgimento di chi vive e opera nel territorio.”

 

9 agosto 2013
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi