Varese

Varese, ciak nelle aule del Tribunale per il processo del film “Il Pretore”

OLYMPUS DIGITAL CAMERAUn clima di grande impegno e di apparente confusione, quello che si respirava al Tribunale di Varese, dove sono state girate alcune scene del film “Il Pretore” tratto dal romanzo di Piero Chiara. Una serie di scene che raccontano del processo che vede protagonista Francesco Pannofino, che veste la toga del Pretore. Dialettico, irascibile, suadente, nelle scene girate in Tribunale Augusto Vanghetta, ovvero il Pretore, dipana tutte le arti dell’avvocatura per difendere un altro personaggio molto popolare, Max Cavallari, dei Fichi d’India.

Tutt’attorno all’arringa, che viene diretta dal regista Giulio Base, un popolo di attori e comparse. Un altro avvocato in aula è il bravo e simpatico Francesco Pellicini. Siede vicino al Pretore l’avvocato Landriani, interpretato dal giovane Mattia Zaccaro Garau. In corridoio cammina un gerarca nerovestito, che suda per la divisa piuttosto pesante. Non manca neppure un’ottima attrice varesina come Luisa Oneto, che con il marito e la figlia interpretano una famiglia di attori degli anni Trenta.

Poi, attorno a mezzogiorno, arriva al primo piano del Tribunale, in cui sono tanti gli avvocati veri che vengono a spiare i loro colleghi di tanti anni fa, arrivano le primedonne. C’è Sarah Maestri, nel film Evelina, che appena arrivata abbraccia tanti, comparse soprattutto, mostrando affetto e riconoscenza per questi suoi compagni nell’avventura. Accanto a lei arriva anche la fascinosa Eliana Miglio, che nel film interpreta l’enigmatica figura di Armandina Regner de Montfleury.

Un’atmosfera che sta contagiando Varese, incuriosita per questo popolo di attori, comparse, maestranze e curiosi che attraversano la nostra provincia sempre alla ricerca di scorci e di location dei lontani anni in cui il Pretore vive la sua vita teatrale e curiosa del gentil sesso.

 

FOTO

2 agosto 2013
© RIPRODUZIONE RISERVATA

2 commenti a “Varese, ciak nelle aule del Tribunale per il processo del film “Il Pretore”

  1. ermanno maculan il 5 agosto 2013, ore 01:19

    Con molta sincerità avete fatto in queste righe ..la radiografia di quella stupenda giornata presso il Tribunale di Varese. Essendo presente come personaggio del film nelle vesti del Notaio Rochi posso affermare le sensazioni da voi scritte di Tutti Noi Protagonisti….in questo importante e stupendo progetto Artistico !

  2. Rassegna stampa di agosto 2013 | IL PRETORE il 27 febbraio 2014, ore 22:09

    […] Varese, ciak nelle aule del Tribunale per il processo del film “Il Pretore” – Varesereport, 2 ago 2013 […]

Rispondi