Varese

Nubifragi e grandine sul Varesotto. Una giornata di tregua dal caldo estivo

Nubifragi, vento e anche grandine hanno colpito ieri 29 luglio il Varesotto. Una prima serie di fenomeni legati al maltempo si è registrata al mattino, ma poi nel pomeriggio si sono verificati altri disagi a causa del meteo.
 
Diversi problemi si sono verificati al mattino nella zona di Busto Arsizio, Gallarate e Varese, e sulle autostrade A8 e A26. Un forte nubifragio ha provocato nel Varesotto diversi danni, come alberi caduti sulle strade, allagamenti, disagi alla circolazione.  Nel pomeriggio, anche nel capoluogo, è caduta una forte pioggia che si è tradotta, per alcuni minuti, in una forte grandinata.
 
A causa della presenza di un albero sulla sede ferroviaria tra Seregno e Garbagnate, inoltre, Trenord ha fatto sapere che la circolazione ferroviaria è interrotta tra le stazioni di Saronno e Seregno. I treni sulla linea Saronno-Milano Cadorna sono stati cancellati fino alle 15.53. Cancellati anche i treni sulla linea Malpensa-Cadenazzo delle 11.50 e delle 12.06 e il Milano Centrale-Malpensa delle 12.55, per i danni dovuti al maltempo.
Pesanti disagi in particolare a Malnate, dove si sono registrati problemi a piante e strutture. Colpiti i parchi pubblici di Villa Braghenti e I Maggio che saranno chiusi al pubblico sino a data da destinarsi, con tanto di sospensione delle attività programmate nel cartellone “E…state Insieme 2013″, così come l’accesso al Museo Civico “M. Realini”.

30 luglio 2013
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi