Vedano Olona

Vedano Olona, Estro-Versi e altri poeti nel reading a “La Tana delle Costruzioni”

Sara Pennacchio, poetessa e organizzatrice culturale

Un finissage davvero ben riuscito, quello che si è tenuto nello spazio di Vedano Olona “La Tana delle Costruzioni”, laboratorio d’arte che ha ospitato dal 30 giugno al 28 luglio la mostra “Sedotti dal velo”. Una rassegna che ha visto la partecipazione di 13 artisti, e che è stata curata e comunicata dalla dinamica Francesca Caraffini. Uno spazio poliedrico, a Vedano, che nel corso dell’anno realizza una grande quantità di corsi e di laboratori.

Per festeggiare la chiusura della mostra, con opere pittoriche, sculture, fotografie e video, sono giunti alla “Tana” diversi artisti e poeti. In particolare i poeti degli Estro-Versi, l’associazione culturale fondata dalla brava Sara Pennacchio, e altri poeti “free-lance”, poeti laureati, poeti performer hanno dato vita ad un evento che ha accompagnato le ultime ore della rassegna.

Letture in versi, piccoli momenti teatrali, riflessioni si sono alternati nel pomeriggio di domenica. A lanciare l’evento la bella e brava Pennacchio, che è intervenuta alla mostra insieme alle poetesse Chiara Bazzocchi Rolih ed Elena Danelli. Un breve intervento, intenso e raffinato, quello della poetessa Katia Catalano, che si è sperimentata in una interessante improvvisazione in versi. Poi il poeta laureato Fabio Scotto e il performer Gaetano Blaiotta, il tutto ripreso dal video-maker Renzo Carnio, attento documentarista culturale (ha appena terminato un bel video sul “montaliano” Corrado Guerrazzi).

Ad arricchire il pomeriggio un breve e simpatico siparietto teatrale dedicato all’interessante rapporto tra tempo e seduzione, messo in scena da Clarissa Pari e Michele Todisco.

Bello davvero il testo della scultrice Veronica Mazzucchi, presente alla mostra, in cui ha esposto una scultura davvero bellissima.

FOTO

29 luglio 2013
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi