Varese

Un po’ “made in Varese” il successo del blues di Veronica Sbergia

Veronica Sbergia

Dall’1 al 4 agosto si svolgerà il Notodden Blues Festival in Norvegia. Si tratta di uno dei festival blues più importanti del mondo che ogni anno attrae decine di migliaia di persone. Quest’anno in cartellone con personaggi quali Van Morrison, Eric Burdon, John Mayall, Derek Trucks anche una band italiana: Veronica & The Red Wine Serenaders. Il trio di musicisti che interpreta in maniera originale un repertorio di musica americana degli anni ’20 e ’30 ha attirato l’attenzione dei principali festival europei dopo aver vinto quest’anno a Tolosa l’European Blues Challenge, il premio più prestigioso per il blues nel Vecchio Continente. A Notodden seguiranno altre esibizioni in Francia, Svizzera, Polonia…

Dietro questo inaspettato quanto meritato successo hanno lavorato anche molti professionisti di Varese, città che il trio di “Old time music” ha eletto a sua sede operativa. La  co-produzione dell’ultimo album e tour infatti è stata affidata ad Alessandro Zoccarato e al Black & Blue Festival che ha coinvolto uno staff di professionisti della nostra provincia.

La registrazione del disco “Old Stories for modern times” è stata curata da Andrea Cajelli alla Sauna recording studio, le foto sono di Andrea Raso e le grafiche di Samuel Re mentre il videoclip girato a Caldè sul Lago Maggiore è stato confezionato da Andrea Manenti con la collaborazione di Ivan Vania e Jacopo Manghi.

videoclip: http://www.youtube.com/watch?v=y98mIwiOrmQ

29 luglio 2013
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi