Luino

Luino, alla Veleggiata per Vittorio Sereni settanta gli atleti in gara

Un momento della Veleggiata dedicata al poeta luinese

Vittorio Sereni è stato celebrato con una regata in cui 70 atleti si sono contesi il trofeo del centenario della nascita del celebre poeta in una calda sera d’estate.  La veleggiata è stata preceduta da una sfilata di Canottieri Luino.
 
Flavio Favini, il grande campione, ha timonato lo storico beccacino di legno Frugolino appartenuto a suo padre Lino, completamente ristrutturato. “Vogliamo ricordare Sereni con la bellissima immagine di Flavio al timone di una barca splendida – dichiara il Sindaco Andrea Pellicini -. E’ stata una manifestazione molto partecipata, resa speciale dalla presenza delle figlie di Sereni Silvia e Giovanna, le quali, al termine della serata, hanno premiato i vincitori”.
 
Prima in tempo reale, la barca Cartoncino timonata dall’Assessore della Città di Luino Pier Marcello Castelli. “E’ stata una manifestazione di carattere prettamente sportivo – continua Pellicini – che ha avuto però anche un tocco di grande cultura con la proiezione nel salone dell’A.V.A.V. di uno speciale di Rai Cinque dedicato al celebre poeta e ai suoi luoghi. A ottobre, Luino ospiterà un convegno nazionale organizzato con l’Università degli Studi di Milano in cui il letterato sarà omaggiato dai più grandi accademici italiani”.  

Risultati Trofeo 

Classe Derive

1° FRUGOLINO   Flavio e Mauro Favini

Classe Crociera/Meteor

1° LENTISCO  Andrea e Gabriele Carpanelli, Roberto Bonari

2° BLISS  Gianfranco Negri, Antonio Baldioli, Valter Orsenigo

3° LOLA  Massimiliano Bogni, Lorenzo ed Edoardo Bogni, Giorgia Nicolini

Classe Regata

1° CARTONCINO Piermarcello Castelli, Gaetano Felli, Giuseppe Comerio, Giovanni Ferrari, Edoardo Castelli

2° H2O   Antonio Cinti, Enrico Vaccaro, Mauro Beltramin, Raffaele Segrada, Marco Contini

3° OPLÁ   Claudio Tyler Nizzetto, Alessandro Moretti

29 luglio 2013
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi