Varese

Varese, primo ciak del film “Il Pretore”. Residenti di via Del Cairo: no al divieto di sosta

Il protagonista Pannofino

Partono domani le riprese della pellicola “Il Pretore”, e già striscia la polemica. Una polemica legata alla presenza della troupe del film in città. Il Comune di Varese, tra le forme di sostegno e collaborazione alla produzione della pellicola tratta da un romanzo di Piero Chiara anche la messa a disposizione di stalli gratuiti per il parcheggio dei mezzi della casa di produzione.

Ma i varesini protestano. Dato che le prime riprese verranno effettuate domani a Villa Zanotti in via Del Cairo a Varese, i residenti di quella via non hanno apprezzato il divieto di sosta stabilito in via Del Cairo dal 22 luglio al 2 agosto.

A questo punto si assiste al contrattacco del Comune, che consente ai residenti, dopo un sopralluogo dell’assessore Sergio Ghiringhelli, di utilizzare il loro permesso valido in via Del Cairo anche nelle vie Staurenghi, Veratti, Robbioni e Speri della Chiesa. Come sottolinea lo stesso assessore ”stiamo parlando di 8 residenti in via del Cairo, e di 15 residenti in zona che hanno scelto via Del Cairo come via”.

22 luglio 2013
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Un commento a “Varese, primo ciak del film “Il Pretore”. Residenti di via Del Cairo: no al divieto di sosta

  1. Rassegna stampa di luglio 2013 | IL PRETORE il 22 febbraio 2014, ore 20:09

    […] Varese, primo ciak del film “Il Pretore”. Residenti di via Del Cairo: no al divieto di sosta – Varesereport, 22 lug 2013 […]

Rispondi