Varese

Varese, è morto il sindaco Laura Prati. Autorizzata la donazione degli organi

Laura Prati

L’Ospedale di Varese conferma: si è concluso formalmente il periodo di osservazione ai fini dell’accertamento della morte della signora Laura Prati, che risulta deceduta alle ore 8.30 di questa mattina.
 
Il sindaco di Cardano al Campo, si legge nel comunicato del Circolo, versava già in pessime condizioni: “Le sue condizioni, già estremamente gravi, sono peggiorate ulteriormente negli ultimi due giorni”
 
I famigliari, nel rispetto della volontà della signora Prati, hanno dato il consenso alla donazione degli organi. La salma è a disposizione dell’autorità giudiziaria.

22 luglio 2013
© RIPRODUZIONE RISERVATA

2 commenti a “Varese, è morto il sindaco Laura Prati. Autorizzata la donazione degli organi

  1. Maria Grazia Nicora il 22 luglio 2013, ore 17:33

    Un dolore che partendo dai familiari si estende in tutta la Lombardia e L’Italia. Laura ci mancherai e con te il tuo esempio. Grazie. Riposa in pace in attesa di giustizia. Mg

  2. giovanni Zappalà il 22 luglio 2013, ore 18:29

    Vivissime condoglianze a tutti i famigliari. Un nobile esempio per tutti i cittadini.

Rispondi