Varese

Varese, alla Botega Comolli un aperitivo in favore de La Gemma rara

Mercoledì 17 luglio, dalle 19.30, presso Botega Comolli di via Carcano 1, ristorante biologico con una affascinante terrazza panoramica che si affaccia su uno scenario metropolitano unico per Varese, si svolgerà un aperitivo solidale a favore de La Gemma rara, Onlus varesina che si occupa di diagnosticare e prevenire malattie genetiche rare. La serata “Un cocktail, un dono” rappresenta la via più semplice per avvicinarsi alla realtà benefica: basterà partecipare con i propri amici, passare una serata in armonia consumando un aperitivo.

Questo aiuterà la Onlus perché tutto il ricavato sarà devoluto in beneficenza. Ai partecipanti non verrà chiesto nulla di più, ma anzi, Botega Comolli preparerà a favore della serata uno splendido buffet 101 % biologico e intrattenimento musicale. L’associazione La Gemma rara aiuta famiglie varesine affette da malattie rare, ma non solo: dà il suo contributo a persone provenienti da tutto il territorio italiano. Il reparto di genetica dell’Ospedale di Varese, accoglie chiunque sia colpito da una malattia genetica rara e attraverso, anche, La Gemma rara, offre sostegno e diagnosi preventiva a chi lo necessita. Grazie alla sua attività, la gemma rara contribuisce alla formazione e al sostentamento di borse di studio per ricercatori che operano all’interno della struttura ospedaliera di Varese, che però non riescono ad essere autonomi solo grazie al sistema sanitario italiano.

Le malattie genetiche colpiscono il 3% dei nati, sono più di 7.000 e riguardano, in Italia, un milione e mezzo di persone. Molte, fra queste patologie, sono particolarmente rare e, tuttavia, per ciascuna di esse si contano migliaia di affetti. Ogni anno, nella sola Provincia di Varese, nascono circa 200 bambini affetti da una malattia genetica rara. Questa serata serve ad aiutare la gemma rara a fornire assistenza per l’iter diagnostico, riabilitativo e terapeutico dei pazienti.

Per informazioni: mail. segreteria@lagemmarara.org – tel. 0332.393007

16 luglio 2013
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi