Varese

Varese, rombano i motori, al via la Coppa Tre Laghi e Varese-Campo dei Fiori

Alla partenza di una precedente edizione

Tutto è pronto per osservare la partenza della XXII. Coppa dei Tre Laghi e Varese-Campo dei Fiori, evento kolossal che vede al via un centinaio di equipaggi su auto storiche selezionate. Il comitato organizzatore del club Auto Moto Storiche Varese ha visto confermato il ruolo di supporto organizzativo da parte del Comune di Varese e quest’anno si avvale in segreteria organizzativa dello staff Gleo.

Gara ancorata al territorio, alla tradizione del Varesotto,  valevole per il Challenge Solidarietà. Oltre al Comune di Varese, ecco i patrocinatori:  Provincia di Varese, Camera di Commercio di Varese, Agenzia del Turismo-Varese “Land of Tourism”, Esercito Italiano-Unuci, Aci Varese, Museo Flaminio Bertoni, Comune di Casciago. Numerose sono le novità della gara di regolarità, fortemente ancorata al territorio, alla grande tradizione automobilistica del Varesotto e valevole anche quest’anno per il Challenge multiregionale Solidarietà (la raccolta fondi di quest’anno verrà devoluta a Make-a-Wish Onlus).

Molti i motivi d’interesse di un evento che punta su accoglienza degli ospiti, promozione turistica di un territorio amato dagli equipaggi esteri e da svariate regioni d’Italia. Novità le inedite presenze, grazie alla formula studiata con Agenzia del Turismo della Provincia di Varese. Lo scopo è attrarre collezionisti e turisti e far conoscere le preziosità dei sette laghi, cultura, gastronomia, sport. Sette i Paesi all’evento: Germania, Svizzera, Canada, Australia, Francia, Perù, oltre all’Italia.

A Varese l’obiettivo era confermare al via circa 100 selezionate auto d’epoca con esemplari fino al 1975 di pregevole levatura storica. Si ripete l’apertura alla categoria “auto modern” che nel 2012 riscosse successo: quest’anno una nuova schiera di automobili che tanto piacciono ai giovani, sono le sportive dal passato racing, prodotte dal 1976 al 1993. Nonostante la crisi stia attanagliando numerosi organizzatori, a Varese l’obiettivo è confermare al via un gruppo selezionato di 100 auto d’epoca: lista aperta fino all’8 luglio. Tra le iscrizioni figurano esemplari di alta caratura storica fino al 1975: novità assolute sono le rare Amilcar CGSS 1100 cc del 1926 e Bentley 4500 del 1929, poi Riley 9 Brooklands del 1929, Jaguar SS100 del 1938, MG Tc Midget ’46, MG A Roadster, Fiat Zanussi Mille Miglia ’48, Abarth 750 GT Zagato del ’57, Triumph TR2, TR3, TR4 e TR6, Jaguar E-Type, XK 120 OTS, Austin Healey 100 Le Mans e MKII, Volvo PV544, NSU Prinz 4L, Alfa Romeo AR51 “Matta”, Giulia TI super, Giulietta Spider e 1750 GT Veloce, Mercedes 350 SL, Saab 96, Lancia Flaminia convertibile, Osca 1500 coupé, Mini Cooper, Fiat Campagnola, Fiat 124 Spider, Autobianchi A112 Abarth, Citroen Dyane 6, Porsche 356 e la mitica “911″ che compie cinquant’anni. Si ripete l’apertura alla categoria “auto modern” che nel 2012 riscosse successo: quest’anno una nuova schiera di automobili che tanto piacciono ai giovani, sono le sportive dal passato racing, prodotte dal 1976 al 1993 e approvate dagli organizzatori. Ampio il ventaglio: A 112 Abarth, Lancia Delta Integrale, Bmw M3 ed altre sportive.

Sabato dalle ore 8.30 alle ore 12, le punzonature la partenza da Piazza Monte Grappa alle ore 14. Si solcano Valceresio, Valganna, Valtravaglia e Valcuvia, con puntata nel borgo antico di Mustonate. Lì breve pausa poi la cronoscalata da Varese al Sacro Monte e Campo dei Fiori. In serata l’atteso match race in centro città. Domenica ripartenza dai Giardini Estensi di Varese dalle ore 9.30 valorizzando dimore storiche (prove cronometrate nel parco di Villa Bernocchi/Montello e a Ville Ponti a Varese/Biumo), prima di dirigersi verso Lago di Varese e Maggiore, Bodio Lomnago, Cuirone, Ispra e far ritorno verso Varese attraverso Barasso con “incursione” nei giardini di Villa Castelbarco a Casciago prima della premiazione a Villa Porro Pirelli a Induno Olona.

Show da non perdere in Piazza Monte Grappa (ore 14, sabato 13 luglio), per il ritorno dei concorrenti nel centro città (ore 18.30) e lo spettacolare Match Race nel centro di Varese (ore 19.30-23). Qui non si gareggia contro sé stessi, ma eliminando un rivale in un cruento duello. Ammessi al via i primi 32 equipaggi. In campo si sfidano Vip ed ospiti sull’ultima nata della mobilità eco-compatibile, l’auto elettrica Renault Zoe targata Renault Paglini, autonomia 200 km. tempi di ricarica rapida di rapida di 30′.

12 luglio 2013
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi