Fagnano Olona

Fagnano Olona, due italiani rubano la spada alla statua di Garibaldi

I Carabinieri di Fagnano Olona hanno denunciato per furto aggravato in concorso e danneggiamento contro il patrimonio storico e artistico nazionale due italiani, rispettivamente di 38 e 39 anni, con precedenti di polizia. I due, la scorsa notte, probabilmente in stato di ebbrezza alcolica, hanno danneggiato la statua di Garibaldi che si trova nella piazza centrale della città, rubando una spada in ghisa posta nelle mani dell’Eroe dei due mondi, prima di darsi alla fuga.

All’arrivo dei militari dell’Arma Carabinieri sul luogo, la scena che si presentava ai loro occhi era quella di un gravissimo, quanto ingiustificato, atto di vandalismo contro un’opera d’arte di grande rilevanza storico-culturale.

Avviate immediate indagini ad ampio raggio, i militari riuscivano a risalire, in brevissimo tempo, all’identità dei responsabili: a quel punto scattavano le ricerche a tappeto per individuare i due malfattori e recuperare la parte asportata dal monumento. Tali ricerche davano l’esito sperato: poco dopo, infatti, i responsabili venivano rintracciati all’interno di un bar della zona, intenti a brindare alla loro goliardica “impresa”.

I due, ancora in evidente stato di alterazione psico-fisica dovuta all’abuso di sostanze alcoliche, venivano immediatamente accompagnati in caserma dai Carabinieri i quali, terminati gli accertamenti di rito, dopo aver recuperato la refurtiva (i militari, infatti, riuscivano a recuperare la spada del condottiero, purtroppo ormai gravemente danneggiata a seguito della incauta rimozione), denunciavano i due uomini alla Autorità Giudiziaria.

1 luglio 2013
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi