Milano

Chiude “Impareggiabile Liz” a Milano, con la sosia varesina Marina Castelnuovo

Marina Castelnuovo

Marina Castelnuovo

Per salutare il grande successo della mostra “Impareggiabile Liz”, Fermo Immagine – Museo del Manifesto Cinematografico di Milano  (in via Gluck 45) organizza una cena davvero unica con piatti ispirati  al mito della Diva dagli occhi viola.

A fare da cornice al banchetto  sarà proprio la mostra con i suoi oltre 100 manifesti che da “Torna a casa, Lassie!” (1943) a “I Flintstones” (1994), celebrano la carriera  di Liz Taylor passando per capolavori come “Il padre della sposa”, “La gatta sul tetto che scotta”, “Venere in visone”, “Chi ha paura di Virginia Woolf?” e ovviamente  il kolossal “Cleopatra”.

La cena avrà come ospite d’onore e testimonial la varesina Marina Castelnuovo, sosia ufficiale  di Liz Taylor, madrina della mostra fin dalla sua inaugurazione. Grazie alla sua collaborazione, alla Mostra sono esposte anche quattro copie  di abiti indossati da Liz Taylor  e fatti riprodurre da Marina esattamente  come quelli indossati dalla Diva, nonché copie dei suoi famosi gioielli  sfoggiati nel film Cleopatra ed altre riproduzioni di “parures di  bijoux” indossate dal mito in occasioni mondane.

Così come è esposta nella sezione della Mostra  dedicata a Marina, la nuovissima collezione 2013 dal nome ”Marina  Castelnuovo Bijoux”, ispirata agli splendidi gioielli di Liz Taylor e realizzata da  De Liguoro Bijoux di Milano, nata con l’intento  di reinterpretare il gusto e lo stile della grande diva.

La cena sarà aperta da una visita guidata speciale che aiuterà i commensali a calarsi nelle atmosfere dei  film interpretati dall’impareggiabile Liz. Il menù, vista la passione di Liz Taylor per  l’alcool, richiama in ogni portata i sapori delle sue bevande preferite.

ANTIPASTI – Ostriche e champagne, Prosciutto  San Daniele, Tonno e spada al gin

Si parte con un antipasto  in stile hollywoodiano a base di ostriche e champagne: le ostriche regalano  perle magnifiche, proprio come quella che Richard Burton regalò alla  sua Liz nel 1969 per una modesta spesa di 37.000 dollari. Non possono  mancare gli adorati grissini ricoperti di prosciutto San Daniele, antipasto che Liz  non mancava mai di ordinare per i suoi amici attori quando a Roma girava  Cleopatra. Il superalcolico di turno? Il gin in cui è stato fatto marinare dell’ottimo  tonno e pesce spada fresco.

PRIMI – Lasagnette vodka e salmone

Si passa poi al primo: lasagnette  vodka e salmone, perché in un bicchiere “alla russa” Liz  amava stemperare brutti ricordi e presentimenti funesti.

SECONDI – Branzino alla Liz &Dick,  Gamberoni al brandy, Caesar Salad

Secondo piatto “turbolento”  con branzino “alla Liz & Dick”, ossia “all’acqua pazza”  per ricordare con un pizzico di ironia il pazzo e turbolento amore che  legò la Diva al suo Divo (Richard-Dick Burton). Gamberoni al brandy, sempre per ricordare che un po’ d’alcool  non le mancava mai… E per contorno un’ottima Caesar Salad, perché ogni Cleopatra cerca  il suo Cesare, ma qui riletta con la variante del petto di faraona (ci  si perdoni il gioco di parole e ingredienti che rimanda culinariamente  alle piramidi) al posto del pollo.

DESSERT – Dolce dello chef ai mirtilli

Dulcis in fundo… dolce  a base di mirtilli, perché dove c’è Liz il viola dei suoi  occhi non deve mai mancare.

 

 

MC MANAGEMENT’S  MILANO – ROMA

UFFICIO STAMPA – P.R. E COMUNICAZIONE

0332-241341 r.a. – 337-389756

mcmanagements@libero.it

marinaliz@libero.it

sito: www.marinacastelnuovo.com

Indirizzo skype: marinaliz1

17 giugno 2013
© RIPRODUZIONE RISERVATA

2 commenti a “Chiude “Impareggiabile Liz” a Milano, con la sosia varesina Marina Castelnuovo

  1. Vincenzo Di Maro il 17 giugno 2013, ore 19:21

    che notiziona, non sto nella pelle.

  2. Admin il 18 giugno 2013, ore 15:37

    Io sì.

Rispondi