Regione

Regione, sull’Olona i sindacati varesini danno forfait. Rammarico di Marsico

inquina“Sono consapevole che i sindacati abbiano ben presente il problema legato al Fiume Olona e che sono al fianco delle Istituzioni nel difficile percorso di recupero ambientale del corso d’acqua, avendo avuto già in passato occasioni di confronto comune. Oggi c’è tuttavia grande rammarico per la loro assenza in occasione delle audizioni a loro dedicate”.

Queste le parole di Luca Marsico, Presidente della Commissione Ambiente e Protezione Civile nel giorno dell’ audizione che sarebbe dovuta essere dedicata all’ascolto di CGIL Varese, CISL Varese, UIL Varese, UGL Varese.

Continua Marsico: “Sul problema dell’asta del Fiume Olona si è deciso di intraprendere un percorso di confronto e ascolto con tutte le parti interessate per avere un quadro ampio e completo”.

“Oggi, pur nei tempi ormai ristretti dedicati alle audizioni su tale tematica – conclude il presidente della Commissione Ambiente - l’auspicio è che anche il sindacato possa far pervenire il proprio punto di vista su un problema così sentito dalla cittadinanza e sul quale c’è il massimo impegno congiunto di tutti per cercare  di addivenire ad una soluzione positiva”.

13 giugno 2013
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Un commento a “Regione, sull’Olona i sindacati varesini danno forfait. Rammarico di Marsico

  1. Gambaro Fausto il 14 giugno 2013, ore 15:35

    L’avvocato Marsico si rammarica per la mancanza di dialogo con i sindacati.
    Le Guardie Ecologiche che il fiume nei tratti di competenza, conoscono ogni piccolo o grande dettaglio di inquinamento si rammaricano di non essere stati nemmeno invitati a esporre il loro punto di vista e le esperienze conseguite direttamente sul campo

Rispondi