Varese

“Fiori di Fuoco”, in arrivo spettacoli pirotecnici e musicali nella nostra provincia

 

Da sinistra, Giacon, Della Chiesa e Pastore

Da sinistra, Giacon, Della Chiesa e Pastore

La rassegna pirotecnica “Fiori di Fuoco” organizzata dal Distretto Turistico dei Laghi, Monti e Valli parte dalla provincia di Varese, da Luino, il 29 giugno, con uno spettacolo piromusicale. Una rassegna fatta di otto appuntamenti, di cui la metà nel Varesotto, che si candida, per il prossimo anno, al Campionato mondiale “Fiori di Fuoco 2014″.

“Scenari suggestivi, spettacoli in notturna, altri eventi, un cartellone che risponde anche alla necessità di tante famiglie che non si potranno spostare per le vacanze”. Introduce il lancio della rassegna, presso la sede della Agenzia del Turismo della provincia di Varese, il direttore di questa, Paola Della Chiesa. E sottolinea come si tratta di una proposta che piace a tutti, “alle famiglie, ai nostri residenti, ma anche a stranieri e turisti, diventando anche un veicolo per la promozione del territorio”.

Quattro dunque le date della rassegna in provincia: il 29 giugno a Luino-Lago Maggiore in occasione della Festa dei Santi Pietro e Paolo, il 20 luglio a Lavena Ponte Tresa-Lago di Lugano in occasione della ventesima Sagra Italo-Svizzera, il 27 luglio a Sesto Calende-Parco del Ticino in occasione della manifestazione “Certe notti resta con noi al lago”, il 15 agosto a Laveno Mombello-Lago Maggiore in occasione della Notte Bianca, grande evento che si ripete ogni anno. Presente alla conferenza stampa anche il sindaco di Laveno, Graziella Giacon.

Una rassegna di grande richiamo, come rimarca il consigliere del Distretto Turistico dei Laghi, Oreste Pastore, che riferisce di un sondaggio effettuato su chi ha seguito gli spettacoli pirotecnici (200o persone): l’80% viene da fuori la località in cui si svolge lo spettacolo, molti gli stranieri, un giro di 35o mila persone presenti. Insomma appuntamenti che richiamano un pubblico vario e di diversa provenienza.

13 giugno 2013
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi