Saronno

Saronno, seduta-fiume del Consiglio per il sì al Pgt. Il M5S alza il tiro

imagesCon una seduta “fiume” del Consiglio comunale di Saronno, convocato mercoledì e giovedì dalle 18 e sabato dalle 8.30 del mattino, terminerà l’iter dedicato al nuovo Piano di Governo del Territorio. Interviene il Movimento 5 Stelle di Saronno per sottolineare come “le oltre 400 osservazioni ricevute verranno discusse, ma ai loro presentatori non sarà data la possibilità di conoscere quando verranno discusse e l’esito, negando di fatto la possibilità di seguire il dibattito sulle proposte, se non presenziando dall’inizio alla fine a tutte le sedute della lunga maratona dedicata al Pgt”.
“Un metodo di partecipazione discutibile – continua il M5S - che non garantisce certamente il coinvolgimento degli interessati, né incentiva la partecipazione dei cittadini, un metodo che conferma quanto si era visto negli scorsi mesi sulla non volontà della maggioranza di centrosinistra di confrontarsi e condividere il più possibile le scelte urbanistiche”.
Un nuovo Pgt, come sostengono gli esponenti del Movimento 5 Stelle, “non produrrà nessun cambiamento sostanziale in favore della vivibilità cittadina; la politica in favore degli interessi del mattone, da sempre responsabile del peggioramento della qualità della vita nella nostra città, continuerà”. Insomma un Pgt che “continuerà a favorire le costruzioni a discapito della qualità della vita di chi già abita”.

12 giugno 2013
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi