Varese

Agriturismi & Riciclette, l’Agenzia del Turismo lancia un’altra idea green

Gli organizzatori dell'iniziativa

Gli organizzatori dell’iniziativa

Agriturismi, prodotti tipici, piatti deliziosi messi in tavola. E, nello stesso tempo, la possibilità di scoprire (o riscoprire) le bellezze del nostro territorio con bici realizzate con materiale di recupero e con il marchio “Varese Land of Tourism”.

E’ il mix lanciato questa mattina dall’Agenzia del Turismo a Brinzio, presso l’azienda agricola I Runchitt, un’iniziativa organizzata in collaborazione con Coldiretti e l’associazione Terranostra.

A presentare l’iniziativa,  che ha registrato una ricca presenza di testate cartacee, web e televisive, il direttore dell’Agenzia del Turismo della Provincia di Varese, Paola Della Chiesa. “Siamo arrivati al momento conclusivo del progetto che prevedeva di distribuire le 300 riclette (bici realizzate con alluminio riciclato) acquistate dall’Agenzia grazie ad un bando regionale – ha dichiarato il direttore dell’Agenzia -. Un modo molto concreto per promuovere il cicloturismo e le piste ciclabili sul nostro territorio”.

Passaggio centrale del progetto il riferimento agli agriturismi che operano con successo in provincia. “Abbiamo sempre puntato alle strutture alberghiere e ricettive, soprattutto se operano in chiave sostenibile e con una filosofia ‘green’ – ha sottolineato Paola Della Chiesa -. Gli agriturismi, questo dove ci troviamo come gli altri, sono i luoghi di ospitalità che più e meglio coniugano settore alberghiero e sostenibiulità ambientale. E certamente offrono una proposta interessante in vista di Expo”.

E’ intervenuto anche Massimo Grignani, imprenditore agrituristico di Varese, presidente provinciale e vice presidente regionale dell’associazione Terranostra. “Per noi agriturismo significa un modo doverso per scoprire il territorio. Si tratta di luoghi dove è possibile vivere e informarsi sui percorsi, ma anche lavare la bici, provvedere alla sua manutenzione, noleggiare una ricicletta”.

Infine è intervenuto Fernando Fiori, presidente di Coldiretti Varese. “Gli Agriturismi sono una risorsa importante per la nostra provincia – ha detto Fiori -. Sono 90 e presidiano il territorio. Ma sottolineano anche il circolo virtuoso tra buoni prodotti, ristorazione di qualità e turismo”. Un cenno critico alla corsa verso Expo è venuta dal presidente di Coldiretti: “Finora, sul fronte Expo, ho sentito parlare di metropolitane e strade, mai di agricoltura. Manca ancora – ha rimarcato Fiori – un’idea di sviluppo e un obiettivo finale, che attraversino Expo ma continuino oltre il suo svolgimento”. Fiori infine ha elogiato i mercati con vendita diretta organizzati da Coldiretti: “Stanno andando benissimo, e hanno incontrato un grande successo tra i consumatori”.

 

12 giugno 2013
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi