Varese

Varese, una “Borsa delle idee” fa proposte a “Varese for Expo”

expo (2)Alla proposta avanzata dalla Camera di Commercio di Varese, sono una sessantina gli attori del territorio varesino – fra imprese, enti, istituzioni, associazioni… – che hanno risposto avanzando progetti, idee e iniziative su Expo 2015.

Idee e progetti che si potranno valutare al secondo appuntamento che, sul tema della grande Esposizione Universale, è stato promosso dall’ente camerale varesino: quello di venerdì 14 giugno al Centro Congressi “Ville Ponti” quando questi progetti saranno illustrati dai soggetti proponenti.

Un risultato che per il presidente Renato Scapolan “evidenzia come sia stato percepito positivamente dai diversi soggetti l’impegno della Camera di Commercio su un tema quale Expo cruciale per la nostra economia, ma testimonia anche come istituzioni e privati abbiano la consapevolezze di dover interagire. Credo che questo sia il segno di una società varesina tutt’altro che addormentata, ma pronta come sempre a rimboccarsi le maniche, a mettersi in gioco. Mi piace leggere quest’atteggiamento come una conferma della volontà di agire insieme per il meglio”.

Come si svolgerà allora l’appuntamento del 14 giugno? L’occasione è la “Giornata dell’Economia”, che vede le diverse Camere di Commercio impegnate con iniziative di divulgazione contemporaneamente nelle varie province italiane. Quanto a Varese, si è scelto di puntare proprio su Expo quale manifestazione di alto profilo per la nostra economia.

Dopo il saluto introduttivo del presidente Renato Scapolan, previsto alle 9.30, e un collegamento video con il commissario Expo Giuseppe Sala, si darà visibilità alle idee e alle proposte che, in relazione all’Esposizione Universale in programma tra due anni dal 1° maggio al 31 ottobre, potranno incrementare l’attrattività del territorio varesino, garantendo una ricaduta sul sistema economico provinciale.

Una vera e propria “Borsa delle Idee” dove le proposte saranno illustrate ispirandosi al format giapponese del PechaKucha (brevi presentazioni di 20 slide al massimo) e suddivise secondo le linee-guida dell’impegno della Camera di Commercio varesina per l’Esposizione Universale.

La giornata del 14 giugno vuole però anche favorire l’incontro tra gli interlocutori nell’ottica di incoraggiare possibili collaborazioni e forme d’aggregazione. Non mancherà, poi, lo scopo di orientare contenuti e modalità delle azioni che la Camera di Commercio sosterrà da qui all’importante manifestazione del 2015.

La partecipazione al convegno è comunque aperta a tutti gli interessati: occorre però iscriversi online sul sito della Camera di Commercio www.va.camcom.it

Informazioni anche via Twitter #VaExpo2015.

 

 

11 giugno 2013
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi