Varese

Varese, stop a vespe e calabroni con l’intervento della Protezione civile

imagesCA386OHPSemaforo verde della giunta comunale per il servizio di disinfestazione dagli imenotteri per qusta stagione estiva. Un via libera che riguarda, come spiega l’assessore alla Tutela ambientale, Stefano Clerici, l’intervento della Protezione Civile del Comune.

“Siamo partiti lo scorso anno e il servizio ha registrato un buon successo, con ben 250 interventi”. Il servizio consiste nella disinfestazione, da parte dei volontari della Protezione civile adeguatamente addestrati e attrezzati, di vespe e calabroni. Un intervento che però non comporta una tariffa stabilita, ma un contributo volontario da parte dei cittadini ai volontari che intervengono. Un contributo minimo, rispetto ai costi di un intervento da parte di ditte private.

“Prevediamo che quest’anno le richieste di intervento saranno in aumento – continua Clerici – . E questo perchè, rispetto allo scorso anno, siamo pienamente operativi. Un intervento, quella della Prociv del Comune, che cerca anche di aiutare i Vigili del Fuoco, che devono rispondere a richieste di aiuto su uno spettro più ampio di bisogni”.

Per chiedere l’intervento si deve contattare la Protezione civile al numero 0332-255509 (al mattino) o inviare una richiesta via mail all’indirizzo protezione.civile@comune.varese.it specificando nome, cognome, indirizzo, numero di telefono e indicazioni dove collocato il nido. L’intervento viene effettuato entro tre giorni, a seconda dell’urgenza e del numero dei casi.

 

 

11 giugno 2013
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi