Milano

Il premio dedicato al poeta Mauro Maconi consegnato alle Stelline

 

Il poeta varesino Mauro Maconi

Il poeta varesino Mauro Maconi

Si riparla di Mauro Maconi, il poeta varesino prematuramente scomparso, il 17 aprile 2001, dopo una lunga malattia. Un autore non semplice, dalle composizioni poetiche articolate e profonde. Il premio a lui dedicato verrà presto consegnato a Milano.

Nato a Varese il 18 maggio 1958. Dopo il  Liceo Classico frequenta la Facoltà di Lettere e Filosofia a Milano. Pubblica poesie sulle riviste Il Policordo, L’altro versante e Caffè Michelangiolo.

Nel periodo 1976-1978 conduce con Giorgio Prestinoni e Marco Borroni, a Radio Varese, la  trasmissione culturale “Il castello”. Negli anni ’80 con Dino Azzalin organizza con l’Università Popolare una serie di incontri e letture coi migliori poeti italiani. Nel 1996 vince il Premio Nazionale di Poesia “Il Fiore”, a Chiesina Uzzanese (PT). Nel 1998, con Maurizio Cucchi e Marco Borroni fonda  la collana di poesia della casa editrice “Stampa”.

Nel 1999 esce il suo primo libro di poesie “La materia dell’amore” (Stampa, Brunello). Nel 2006 l’Almanacco dello Specchio (Mondadori) pubblica postumo il poemetto “Il commesso”. Esce a maggio  2011  per  ”Stampa 2009″ “L’indifferenza del tempo”.

Al poeta varesino è dedicato il premio organizzato, per il terzo anno consecutivo, dalla società di editoria e arti grafiche Stampa 2009 in collaborazione con Sea, azienda che gestisce gli aeroporti di Milano e Malpensa. Mercoledì 12 giugno, alle 20, nella sala Toscanini del Palazzo delle Stelline di Milano, si svolgerà la cerimonia di premiazione.

Prestigiosa la giuria che giudica autori e testi: è composta da Maurizio Cucchi, Giuliana Nuvoli, Giorgio Prestinoni, Mario Santagostini e Giovanni Tesio.

Due sono le sezioni in cui il premio si articola. La prima riguarda il premio al poeta italiano di un libro pubblicato tra il maggio 2012 e l’aprile 2013; l’altro è un premio italiano per la categoria giovani di età inferiore ai 35 anni.

11 giugno 2013
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Un commento a “Il premio dedicato al poeta Mauro Maconi consegnato alle Stelline

  1. ombretta diaferia il 11 giugno 2013, ore 16:06

    “Il tempo è nelle cose e nella memoria
    lavora come un ladro inesperto…
    respiro mediastino
    dal cancro della storia”.
    grazie a marco borroni e mata zighetti che tengono vive le parole che affondano di mm

Rispondi