Varese

Varese, Festa delle ciliegie, folto pubblico tra i banchi nonostante la pioggia

Il taglio del nastro in via Dandolo

Il taglio del nastro in via Dandolo

Nonostante qualche scroscio di pioggia, si è svolta la Festa delle ciliegie organizzata, tra via Dandolo e viale Milano a Varese, da Fiva Confcommercio Ascom Varese – Confcommercio in collaborazione con Actl e l’assessorato al Commercio del Comune di Varese. L’intera via Dandolo sarà occupata da decine di banchi con merci diverse. Soltanto cinque proponevano ciliegie che arrivavano da varie località italiane, Vignola, Verona, Modena, Valpolicella e Puglia.

Non mancava neppure l’area culturale situata lungo il viale alberato, con varie proposte, momenti di animazione e laboratori per bambini, opere di pittura e scultura, una serie di iniziative organizzata dal direttore artistico della Sagra, il presidente Actl Vincenzo Bifulco. Chiusa al traffico via Dandolo, una scelta che non è piaciuta, soprattutto ai residenti.

Al taglio del nastro, erano presenti, oltre al vivace Bifulco, in arte Vic, Carlo Riva fiduciario di Fiva Ascom Varese, Rodolfo Calzavara fiduciario provinciale Fiva, Paolo Dettoni di Ascom Varese. A rappresentare il Comune di Varese, l’assessore al Commercio, Sergio Ghiringhelli.

Come dice Ghiringhelli, “ancora una volta è stata organizzata questa fiera nonostante le difficoltà che stiamo vivendo, in un luogo caro ai varesini, sotto quegli alberi che il Conte Dandolo donò alla città e dove, in tempo di guerra, al riparo degli alberi si svolgeva il mercato di Varese”. L’assessore ha ricordato che via Dandolo, nel Pgt, è confermata area di mercato. Poi il taglio del nastro.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

9 giugno 2013
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi