Varese

Varese, torna la Sagra delle ciliegie in via Dandolo con frutta, musica e danza

Una passata edizione della Sagra

Una passata edizione della Sagra

Domenica 9 giugno torna a Varese la Sagra delle ciliegie che si svolgerà, come da tradizione, in via Dandolo, per l’occasione chiusa al traffico e resa pedonale dalla piazza della Madonnina in Prato sino all’incrocio con via San Martino.

La rassegna dedicata al frutto più gustoso dell’estate, giunta quest’anno alla 26esima edizione, è organizzata da Fiva Confcommercio Ascom Varese – Confcommercio in collaborazione con Actl e l’assessorato al Commercio del Comune di Varese.

“Con grande piacere l’amministrazione comunale collabora ancora una volta all’organizzazione della Sagra delle Ciliegie – dichiara l’assessore al Commercio varesino, Sergio Ghiringhelli -. Un’opportunità per i varesini e visitatori, ma anche per il commercio e per i produttori agricoli in questo periodo non proprio facile per l’economia. Ma siamo positivi e guardiamo ai risultati: in tutti questi anni la sagra ha avuto un ottimo riscontro di pubblico. Il mio invito, quindi, è di essere presenti numerosi, viste anche le tante iniziative promosse dagli organizzatori”.

L’intera via Dandolo sarà occupata da decine di banchi storici di cui 5 solo di ciliegie provenienti dalle località italiane più famose per la produzione del miglior frutto di stagione – Vignola, Verona, Modena, Valpolicella e Puglia – proposte ai consumatori a prezzi diversificati e calmierati.

Come di consueto, l’area culturale situata lungo il viale alberato offrirà tanti opportunità di svago, dall’animazione e laboratori per bambini, all’esposizione di opere di pittura e scultura, tutto accuratamente organizzato dal direttore artistico della Sagra, il Presidente dell’Actl Vincenzo Bifulco: “Sono onorato e felice di collaborare per questo evento, che aumenta l’offerta culturale della nostra città, perché quest’anno abbiamo anche introdotto spettacoli di musica e di danza d’alto livello”.

Sono previste, infatti, in piazza del Bersagliere nel pomeriggio, l’esibizione del gruppo musicale Route 73 con un programma di brani degli anni Ottanta e la performance di danza della compagnia “Faber Dance” di Brusimpiano, cui farà seguito un assolo di flamenco della danzatrice Laura Fassi.

Gli organizzatori di questo tradizionale evento, Carlo Riva fiduciario di FIVA Ascom Varese e di Rodolfo Calzavara fiduciario provinciale FIVA, concordano nel riconoscere la Sagra un appuntamento annuale tradizionale per la città, frutto del fondamentale supporto degli operatori del commercio su area pubblica.

La manifestazione si svolgerà dalle ore 8.30 alle 19 anche in caso di pioggia.

6 giugno 2013
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi