Politica

Letta nomina i 35 saggi. Da loro i consigli su come riformare la Costituzione

camera-dei-deputatiIl presidente del Consiglio, Enrico Letta, ha deciso e ha scelto i 35 componenti della Commissione per le riforme costituzionali, una realtà consultiva nei confronti del governo. Sarà anche contestualmente nominato un comitato per la redazione del rapporto finale. I componenti della commissione saranno ricevuti giovedì pomeriggio al Quirinale.

Una decisione che rientra nella volontà di accelerare la partenza dell’iter delle riforme, che vedrà il ddl costituzionale sulla “procedura straordinaria” all’esame del prossimo Consiglio dei ministri.

Ecco i 35 esperti: Michele Ainis – Università Roma 3, Augusto Barbera – Università di Bologna, Beniamino Caravita di Toritto – Università la Sapienza Roma, Lorenza Carlassare – Università di Padova, Elisabetta Catelani – Università di Pisa, Stefano Ceccanti – Università Roma 3 Ginevra, Cerrina Feroni – Università di Firenze, Enzo Cheli – Presidente Emerito Corte Costituzionale, Mario Chiti – Università di Firenze, Pietro Ciarlo – Università di Cagliari, Francesco Clementi – Università di Perugia, Francesco D’Onofrio – Università La Sapienza Roma, Giuseppe de Vergottini – Università di Bologna, Giuseppe Di Federico – Università di Bologna, Mario Dogliani – Università di Torino, Giandomenico Falcon – Università di Trento, Franco Frattini – Presidente Società Italiana per l’Organizzazione Internazionale, Maria Cristina Grisolia – Università di Firenze, Massimo Luciani – Università La Sapienza Roma, Stefano Mannoni – Università di Firenze, Cesare Mirabelli – Presidente Emerito Corte Costituzionale, Anna Moscarini – Università della Tuscia, Ida Nicotra – Università di Catania, Marco Olivetti – Università di Foggia, Valerio Onida – Presidente Emerito Corte Costituzionale, Angelo Panebianco – Università di Bologna, Giovanni Pitruzzella – Università di Palermo, Anna Maria Poggi – Università di Torino, Carmela Salazar -Università di Reggio Calabria, Guido Tabellini – Università Bocconi di Milano, Nadia Urbinati – Columbia University, Luciano Vandelli – Università di Bologna, Luciano Violante – Università di Camerino, Lorenza Violini – Università di Milano, Nicolò Zanon – Università di Milano.

5 giugno 2013
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi