Tradate

Tradate, ebrei nella provincia di Varese. Un incontro all’ex villa Truffini

persecuzioni-ebrei-01L’Anpi di Tradate e di Lonate Ceppino hanno organizzato la presentazione del libro “Tradate 1943-1947. Ebrei in provincia di Varese” di Alberto Gagliardo, che si terrà presso la ex-villa Truffini a Tradate, mercoledì 5 giugno, alle ore 20.30. Il volume sarà presentato da Emilia Colombo.

Il libro ricorda la persecuzione nazifascista degli ebrei a Tradate ed in provincia di Varese. E’ un microcosmo, quello di Tradate, che riproduce in piccolo la grande tragedia che colpì gli ebrei in ogni angolo d’Europa.

L’evento prevede la partecipazione, oltre che dell’autore, anche dei testimoni che hanno contribuito alla ricerca storica-scientifica del libro, nata nelle aule del Liceo Curie di Tradate con il prof. Alberto Gagliardo e con gli studenti della 1°C dell’anno scolastico 1995-96.

Il libro è dedicato anche alle famiglie ebree di Tradate che hanno avuto un ruolo nell’attività produttiva e sociale come per esempio quella alla cartiera Vita&Mayer, i cui proprietari sono stati le famiglie ebree Vita e Mayer, e che ha coinvolto migliaia di lavoratori della nostra zona.

Il libro è composto da una prima parte riguardante il periodo dal 1938-1943 e dal 1943 al 1945; nella seconda parte si descrivono il Castello Stroppa, l’Aliyah Bet, l’Aliyah a Tradate,l’Aliyah ad Abbiate Guazzone, l’Aliyah nell’archivio storico Comunale e l’emigrazione verso l’Israele.

3 giugno 2013
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi