Biandronno

Biandronno, presidio dei Giovani Padani difende lavoratori Husqvarna

Presidio Husqvarna

Presidio Husqvarna

“Husqvarna patrimonio della provincia di Varese”. Questa la rivendicazione del Movimento Giovani Padani della provincia di Varese che si riunirà in un presidio davanti ai cancelli dello stabilimento di Cassinetta di Biandronno domenica 2 giugno, dalle 11.

“Abbiamo scelto questa data simbolica perché riteniamo che questo sia l’ennesimo anno in cui per il Nord non ci sarà nulla da festeggiare per questa repubblica che sembra sempre di più destinata a finire come il Titanic: una metà che fa affondare l’altra – commenta il neo coordinatore provinciale dei giovani padani, Federico Martegani -. Ci troveremo davanti all’ennesima azienda che sta tendando di delocalizzare lasciando a casa lavoratori e famiglie intere per dimostrare la nostra attenzione e il nostro supporto insieme agli eletti della Lega Nord.”

Alla manifestazione, infatti, organizzata per tenere puntati i riflettori sulla vicenda, sono stati invitati gli operai di Husqvarna e saranno presenti i dirigenti della Lega Nord. Previsti gli interventi di Roberto Maroni, presidente di Regione Lombardia; il deputato Giancarlo Giorgetti; l’europarlamentare Matteo Salvini; il senatore Stefano Candiani e i consiglieri regionali Francesca Brianza e Fabio Rizzi.

31 maggio 2013
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi