Varese

Varese, taglio alberi in via Dalmazia. Clerici replica: migliora il quartiere

L'assessore Stefano Clerici

L’assessore Stefano Clerici

Sul taglio degli alberi in via Dalmazia a Varese, denunciato dal consigliere Pd Luisa Oprandi nei giorni scorsi, interviene oggi l’assessore all’Ambiente e Verde Pubblico, il pidiellino Stefano Clerici: “In merito all’intervento della Consigliera Comunale Luisa Oprandi, informo i cittadini che i lavori dell’Amministrazione Comunale in via Dalmazia sono la fase realizzativa di richieste specifiche pervenute dagli stessi residenti di Valle Olona”.

Precisa l’assessore: “Le piante tagliate (ciliegi da fiore giapponesi) erano 8 di un filare iniziale di 18 alberi, 10 dei quali morti nel tempo per via del risibile spazio vitale creato per la loro radicazione più di vent’anni fa (un tondello di cemento di poco più di 50 cm di diametro). L’intervento messo in atto, e predisposto proprio in questi giorni, è quindi migliorativo: dopo aver predisposto aiuole più ampie si metteranno a dimora, in autunno, 16 nuovi alberelli sempreverdi da scegliersi fra Olea fragrans (osmanti profumati) o Ilex in varietà (agrifogli ad alberetto con poche esigenze di sviluppo radicale), che necessitano di una minore manutenzione e di meno acqua”.

Continua l’assessore comunale: “Vorrei intervenire anche sulle osservazioni in merito al marciapiede e allo spazio per portatori di handicap: il passaggio non è certo diminuito ma anzi aumentato rispetto alla situazione iniziale. Le “strozzature” esistenti sono state portate dai 75 cm iniziali ai 90 cm attuali sempre nei punti più stretti del marciapiede (che per la maggior parte è oltre di 150 cm) come prevede la norma per il superamento delle barriere architettoniche. Ciò è stato possibile perchè i cordoli delle aiuole non sono più esterni alla superficie asfaltata, ma a raso con essa, in modo che possano essere sormontati anche dalle ruote delle carrozzelle oltre che dai pedoni. Le barriere architettoniche quindi sono completamente abbattute. Si procederà anche alla sistemazione del marciapiede”.

“La polemica sollevata dalla Consigliera Oprandi – conclude Clerici – risulta quindi poco comprensibile, considerate le migliorie che apporteremo al quartiere con questo piccolo ma significativo intervento. Sono certo che ella stessa potrà constatare la bontà del progetto, una volta portato a compimento”.

 

29 maggio 2013
© RIPRODUZIONE RISERVATA

2 commenti a “Varese, taglio alberi in via Dalmazia. Clerici replica: migliora il quartiere

  1. daniela il 29 maggio 2013, ore 21:05

    Caro assessore abito a Valle Olona dalla nascita e questa sera ho voluto proprio fare a piedi il tratto di marciapiede tanto da lei sostenuto essere più agibile etc etc. fortunatamente ho solo due gambe e riesco a camminare in modo eretto, ma le ripeto non è un marciapiede che si possa fare a piedi con le belle buche quadrate ed enormi per mettere a dimora gli alberelli………. Vorrei proprio sapere CHI sono gli abitanti di Valle Olona che le hanno chiesto tale “lavoro” . già che è stato invitato a bere un caffè a Valle Olona, le consiglio vivamente di voltare a destra sulla via mori… ma questa volta in auto…. spero che i suoi ammortizzatori siano nuovi. guardi le buche ed il “groviera” di asfalto… salga poi su su fino all’oratorio e poi in via Dolomiti. Sa una cosa? queste vie sono comunali e sono state asfaltate nel 1972!!!!! ci pensi prima di scrivere emerite sciocchezze e soprattutto NON CI PRENDA IN GIRO.
    Daniela

  2. Gianni il 30 maggio 2013, ore 14:25

    Le asfaltature non sono di competenza dell’assessore Clerici (che ha come delega verde pubblico e tutela ambientale), ma di competenza del vice sindaco Carlo Baroni (che ha come delega lavori pubblici).

Rispondi