Varese

Varese, Bukowski e Waits, due geni maledetti nella notte del Twiggy

 

Il grande Charles Bukowski

Il grande Charles Bukowski

Il titolo è secco e chiaro, nello stesso tempo: “Charles Bukowski/Tom Waits. Una notte di musica e poesia”. E’ l’evento in programma giovedì 6 giugno alle ore 21.30 presso il Twiggy di Varese, che prosegue nella tradizione dei reading che si sono tenuti negli ultimi mesi nello spazio di Biumo Inferiore: prima una serata sui miti maledetti del rock, poi la presentazione un volume di poesia di Adernò, quindi la Carovana dei versi.

Ora si torna ai miti maladetti: come definire altrimenti, per la poesia e la narrativa, Bukowski, e, per la musica, Waits?

Legami e richiami, comunque, tra due grandi autori americani, entrambi attenti ai margini della società, ai derelitti, agli outsider della vita.

Tanti gli interpreti dei versi Luca Tossani che interpreterà testi  tratti dalla raccolta “Poesie e altri sfaceli”, Filippo De Sanctis, direttore del Teatro di Varese, Gabriele Grilli, cantante e attore, il poeta e performer Gaetano Blaiotta, Clarissa Pari, attrice e regista, il poeta ed editore Dino Azzalin.

Colonna sonora a cura del pianista Kingsley Elliot Kaye e del sassofonista Elgy Zulli che interpreteranno le musiche di Tom Waits.

26 maggio 2013
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi