Varese

Carabinieri arrestano Paolo Frau, l’uomo che sparò al barista di Leggiuno

7623d5737e9373acd115d8c3a58d0236Si è chiusa con la cattura di entrambi i ricercati per il tentato omicidio di un barista di Leggiuno la caccia all’uomo che ha visto impegnati i Carabinieri di Varese insieme con quelli di Arezzo.

L’11 maggio scorso, al culmine di una lite, un avventore, spalleggiato da altre due persone, aveva esploso cinque colpi di pistola nei confronti di Marco Vendramini, 49 enne titolare del bar “Maxi Zodiaco”, ferendolo alle gambe e all’addome, riducendolo in fin di vita.

I primi sviluppi dell’indagine avevano permesso di arrestare  a poche ore di distanza, a Cadrezzate uno degli autori.

Gli investigatori si sono, quindi, messi sulle tracce degli altri due, tra cui la persona che aveva sparato i quali, nel frattempo, si erano rifugiati nell’aretino.

Nel corso della mattinata odierna, dunque, è stato arrestato, Costantino Salcone, 39enne,  originario della provincia di Foggia, trovato in un casolare a Subbiano (AR).

Infine, in serata, Paolo Frau , di 35 anni, originario di Cagliari, che ha materialmente esploso i cinque colpi di pistola, ed è stato arrestato in un bar dell’ aretino. L’uomo non ha opposto resistenza alla vista dei militari.

Le indagini, coordinate dalla Procura della Repubblica di Varese, hanno assicurato tutti i colpevoli, mentre, è al vaglio della magistratura di Arezzo il ruolo di altre persone che, secondo quanto ricostruito, hanno assicurato ospitalità alla coppia in fuga.

 

22 maggio 2013
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi