Varese

Varese, “Diversamente insieme” fa i conti con la pioggia che non dà tregua

La banda di Valledosia si ripara sotto i portici

La banda di Valledosia si ripara sotto i portici

La manifestazione in programma a Varese con il titolo “Diversamente insieme” ha dovuto fare i conti con Giove pluvio che non ha dato tregua all’iniziativa per tutto il pomeriggio. “Purtroppo abbiamo dovuto affrontare non solo la pioggia, ma anche il freddo, condizioni meteo che certamente non ci hanno favorito”, commenta nel tardo pomeriggio Gianni Lucchina, direttore di Confesercenti Varese, l’associazione che, insieme a Sestero, ha organizzato l’iniziativa per la quarta volta.

Tutto doveva partire nel primo pomeriggio, con iniziative nelle piazze principali del centro di Varese, tranne il banco dell’associazione Panificatori che fin dal mattino aveva visto code per l’acquisto del pane. Nel primo pomeriggio era partita la danza in piazza Carducci, un paio di partite di basket in piazza San Vittore grazie alla collaborazione della Pallacanestro Varese. Presenti in centro anche le varie bande che dovevano suonare separatamente e poi unirsi nel concerto finale di piazza Monte Grappa. Ma la pioggia ha subito troncato gli sforzi degli organizzatori.

Così le bande devono rifugiarsi sotto i portici di piazza Monte Grappa e rinunciare all’esibizione finale. Il palco che viene montato in piazza Podestà viene subito smontato. E così fine repentina di partite di basket e di passi di danza. Insomma un appuntamento che è stato colpito dall’acquazzone misto a qualche raggio di sole. Pazienza, sarà per il prossimo anno.

19 maggio 2013
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi