Varese

Secondo appuntamento di “Varese for Expo”. Tutti possono dire la loro

expo (2)Prosegue il cammino, organizzato dalla Camera di Commercio di Varese, dal titolo “Varese for Expo 2015″. Il prossimo evento si svolgerà venerdì 14 giugno presso le Ville Ponti, ispirandosi al format del Pecha Kucha un metodo di presentazione di progetti, proposte, iniziative avviato in Giappone: ciascun attore del territorio varesino interessato – fra imprese, enti, istituzioni, associazioni… – avrà a disposizione 6 minuti e 40 secondi, per un numero minimo di 10 e massimo di 20 immagini, così da illustrare idee, progetti, proposte e iniziative in vista di Expo 2015.

A dieci giorni dall’incontro del 7 maggio scorso, la Camera di Commercio conferma dunque la sua operatività in tema di valorizzazione del sistema economico varesino rispetto alle opportunità collegate all’Esposizione Universale: “Stiamo procedendo sulla strada annunciata – conferma il segretario generale Mauro Temperelli – verso un concreto coinvolgimento di tutti gli attori del territorio, a partire da queste occasioni di matching di idee, progetti e iniziative in vista di Expo”.

Come si svolgerà allora l’appuntamento del 14 giugno? L’occasione è la “Giornata dell’Economia”, che vede le diverse Camere di Commercio impegnate con iniziative di divulgazione contemporaneamente nelle varie province italiane. Quanto a Varese, si è scelto di puntare su Expo quale manifestazione ad alto profilo per la nostra economia. Fra gli obiettivi della giornata, che si svolgerà nelle sale del Centro Congressi “Ville Ponti”, ci sarà dunque quello di dare visibilità alle idee e alle proposte che, in relazione all’Esposizione Universale in programma tra due anni dal 1° maggio al 31 ottobre, potranno incrementare l’attrattività del territorio varesino, garantendo una ricaduta sul sistema economico provinciale. Si vuole però anche favorire l’incontro tra gli interlocutori nell’ottica di incoraggiare possibili collaborazioni e forme d’aggregazione. Non mancherà, poi, lo scopo di orientare contenuti e modalità delle azioni che la Camera di Commercio sosterrà da qui all’importante manifestazione del 2015 attraverso incentivi e misure agevolative.

Come candidarsi a intervenire durante l’incontro del 14 giugno? E’ molto semplice: basterà collegarsi al sito web dell’ente camerale varesino all’indirizzo www.va.camcom.it e compilare la scheda di prenotazione dell’intervento, preparare tra 10 e 20 slide da trasmettere entro il 12 giugno e sviluppare una presentazione che, come detto, potrà durare al massimo 6 minuti e 40 secondi.

La giornata offrirà inoltre l’occasione di ragionare sui temi dello sviluppo economico territoriale collegato all’Esposizione Universale. Ecco perché si è attivato un contatto con il commissario unico di Expo Giuseppe Sala che ha avviato con il sistema camerale una proficua collaborazione e che potrebbe partecipare ai lavori con un intervento in videoconferenza.

Nel frattempo è tuttora operativa, sempre sul sito web della Camera di Commercio, l’iniziativa “Diteci la Vostra su Expo”: per comprendere al meglio la percezione del territorio rispetto all’Esposizione Universale, la Camera di Commercio offre a imprese, cittadini, istituzioni e associazioni la possibilità di rispondere a poche, brevi domande. Un’ulteriore iniziativa per monitorare al meglio le aspettative e le idee innovative che stanno prendendo corpo a livello locale. Un modo semplice e immediato per avere un feed-back da parte di tutti.

17 maggio 2013
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi