Varese

Varese, al via la seconda edizione del Plant Fascination Day

La presentazione della iniziativa in Comune

La presentazione della iniziativa in Comune

Due appuntamenti con “La magica città verde”, laboratori di florovivaismo e una grande festa. L’assessorato al Commercio e Promozione del Territorio, nell’ambito di Varese Green City, propone la seconda edizione di Plant Fascination Day.

Organizzata in collaborazione con la Fondazione “I Felini di Tanja Kok” e Flower Council Holland, con Confcommercio Uniascom e Sindacato Fioristi Confcommercio della Provincia di Varese, la rassegna comprende due “tappe”, presentate questa mattina dall’assessore Sergio Ghinringhelli e da Charles Lansdop dell’ Ufficio dei Fiori, Ente Olandese e referente dei “I Felini di Tanja Kok” (fondazione artistica per comunicare valori di rispetto verso la natura e l’ambiente circostante).

La prima avrà luogo sabato 18 maggio al Salone (e ai Giardini Estensi se non piove). Al mattino, sono previsti due workshop per gli adulti, alle ore 10.15 e alle ore 11.30: obiettivo, imparare a lavorare con fiori veri. Sarà poi effettuata una  visita guidata alle essenze del parco sotto la guida di esperti del settore (in caso di pioggia non si farà). Nel pomeriggio, altri tre incontri pratici alle ore 15, 16 e 17 per gli adulti che, anche in questo caso, avranno l’opportunità di imparare alcune regole per la composizione dei fiori. Sono previsti cinque gruppi da trenta persone.

“E’un’iniziativa che conferma Varese quale città del verde e dei giardini– spiega l’assessore Ghiringhelli -: grazie all’associazione e all’ente olandese per aver scelto anche quest’anno la città giardino quale “scenografia” ideale per i laboratori”.

Il secondo “Giorno Internazionale del Fascino delle Piante” cade il giorno 18 Maggio – spiega Charles Lansdop – ed è organizzato in moltissimi paesi del mondo sotto il coordinamento dell’EPSO, l’Organizzazione Europea delle Scienze delle Piante. Lo scopo è affascinare con le piante il maggior numero possibile di persone in tutto il mondo ed entusiasmarle sull’importanza delle scienze vegetali per l’agricoltura e la produzione sostenibile di cibo, ma anche per l’orticoltura, la silvicoltura e nel fornirci tutti i prodotti non alimentari di origine vegetale, come fibre tessili, carta, legno, composti chimici, energia e farmaci. Si parlerà anche del ruolo delle piante nella tutela dell’ambiente”.

I gruppi si daranno quindi appuntamento nella splendida cornice di Palazzo Estense per un percorso culturale nel mondo del verde, per apprendere i fondamenti dell’arte floreale e realizzare il loro primo bouquet sotto la guida dei Fioristi Varesini coordinati da Marco Introini (Presidente Federfiori Varese)

E’previsto anche un approfondimento sulle piante che, ospitate in casa, portano benessere.

Ci sono ancora posti disponibili. Per partecipare ai laboratori di floricoltura è obbligatoria la prenotazione presso lo Sportello IAT di Via Romagnosi, (orari di apertura da lunedì a sabato dalle 9.30 alle 13 e nei pomeriggi di martedì, giovedì e venerdì dalle 14 alle 17.30 ) telefono 0332-281913 ; email iatvaresecitta@provincia.va.it  entro le 15 di venerdì 17 maggio.  La partecipazione è gratuita.

La manifestazione proseguirà al Teatro Apollonio il 25 maggio, con lo spettacolo proposto dalla Fondazione “I Felini di Tanja Kok” Plants & Fairytales”,lo spettacolo che andrà in scena quest’anno, è creato da Tanja Kok, proprietaria dell’Accademia Dance Passion e dal compositore e direttore artistico della Fondazione, Walter Bassani.

 

15 maggio 2013
© RIPRODUZIONE RISERVATA

2 commenti a “Varese, al via la seconda edizione del Plant Fascination Day

  1. Mimmo Ludovici il 15 maggio 2013, ore 13:49

    ecchecazzoè????

  2. a.g. il 15 maggio 2013, ore 17:40

    E leggiti l’articolo…

Rispondi