Varese

Varese, Sarah Maestri e il Fico Max testimonial per il Ponte del Sorriso

I protagonisti delle iniziative pronosse dal Ponte del Sorriso

I protagonisti delle iniziative pronosse dal Ponte del Sorriso

Iniziative per rilanciare il Ponte del Sorriso dopo le polemiche che si sono accese sul polo materno-infantile in via di realizzazione all’Ospedale del Ponte di Varese. In Comune, alla presenza dell’assessore alla Cultura, Simone Longhini, la Fondazione presieduta da Emanuela Crivellaro, sono state lanciate due iniziative che aiuteranno la realizzazione del progetto.

Si intitola “Cabalera del Sorriso” lo spettacolo comico in programma al Teatro di Varese venerdì 31 maggio, alle ore 21, con una squadra di comici capitanati da Max Cavallari, che prosegue il suo cammino artistico anche senza il suo c0mpagno di sempre Bruno Arena. Lo spettacolo ha come finalità la raccolta di fondi per acquistare due ecografi, uno per diagnosticare le malattie dei bambini, e uno per la cardiologia pediatrica. Insieme a Max sul palco ci saranno comici di Zelig e Colorado, come Giorgio Verduci, Max Periboni, Gabri Gabra, Bruce Ketta. Special guest i Truzzi Volanti, acrobati e atleti molto apprezzati.

Ma prima della kermesse comica, il Ponte del Sorriso propone uno spettacolo teatrale di indubbio interesse: si tratta di uno spettacolo realizzato dal bravo regista Andrea Chiodi e tratto dal libro autobiografico scritto dall’alltrice luinese Sarah Maestri, “La bambina dei fiori di carta”. Un monologo di circa un’ora in programma al Teatro Santuccio il 25 maggio alle ore 21. Per la scenografia i bambini del Ponte del Sorriso hanno confezionato 150 fiori di carta bianchi. Uno spettacolo inedito che naturalmente vedrà la simpatica Sarah protagonista assoluta.

 

13 maggio 2013
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi