Varese

Varese, quasi cento i bambini sui pedali alla manifestazione “Bimbinbici”

Un momento dell'iniziativa che si è svolta a Varese in occasione della domenica verde

Un momento dell’iniziativa che si è svolta a Varese in occasione della domenica verde

“I quasi cento bambini che hanno partecipato alla nostra iniziativa di domenica dimostrano che anche a Varese la bicicletta deve essere considerata a tutti gli effetti un mezzo di trasporto cittadino.” E’ soddisfatta l’associazione varesina dei ciclisti urbani Fiab-Ciclocittà che ieri ha organizzato insieme a Uisp “Bimbimbici – Bicincittà” per promuovere l’uso della bicicletta tra i più giovani.

Una giornata iniziata in piazza Marsala al mattino con brevi cicloescursioni all’interno del centro chiuso alle auto. E proseguita nel pomeriggio nel Parco di Villa Mylius con circuiti di educazione stradale, prove di abilità, laboratori, concorsi e la ciclofficina.

“Ci aspettiamo finalmente dalla politica locale la decisione di mettere la bicicletta al centro delle politiche di mobilità. A partire dai percorsi casa – scuola”. Un riferimento, quest’ultimo, quanto mai attuale. Recentissima è infatti la ricerca scattata dall’Istc-Cnr sulla mobilità dei bambini e dei ragazzi italiani, confrontata con Germania, Inghilterra e altri quattordici paesi del mondo (leggibile integralmente qui: http://www.lacittadeibambini.org/ricerca/allegati/Report%20italiano1.pdf).

“Si va sempre di più a scuola accompagnati da un adulto, più con l’automobile che con i mezzi pubblici – rivela il rapporto -. La mobilità infantile è uno degli aspetti che ha maggiormente risentito della grande trasformazione dell’ambiente urbano, con ricadute negative sul benessere e sullo sviluppo psico-fisico. L’autonomia di spostamento dei bambini italiani nell’andare a scuola si è ridotta, passando dall’11% nel 2002 al 7% nel 2010, mentre l’autonomia dei bambini inglesi è al 41% e quella dei tedeschi al 40%.”

Promozione del pedibus e del bicibus, diffusione di interventi di moderazione del traffico e creazione di percorsi casa-scuola sicuri: è questo il messaggio che Fiab – Ciclocittà lancia al termine della domenica sui pedali.

 

13 maggio 2013
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi