Sport

Pallacanestro Varese, ecco l’inno maori firmato da Premoli (Pfm)

pallacanestrovareseIn occasione di gara 1 dei quarti di finale playoff tra  Varese e Venezia in programma venerdì 10 maggio alle 20.30 debutterà al  PalaWhirlpool il nuovo inno della Pallacanestro Varese. Il testo e la musica  sono stati ideati dall’artista varesino Flavio Premoli, già leader della mitica  PFM.
Il progetto è diventato realtà grazie al dottor Fabrizio Caso, consorziato  di Varese nel Cuore, che ha voluto regalare a Varese e al Club biancorosso un  inno che sin qui non esisteva. E proprio grazie all’amicizia che lega Fabrizio  Caso a Flavio Premoli è stato facile coniugare il basket con la musica. Anche  perché il musicista di Varese ha un forte legame familiare con il mondo della  pallacanestro: la moglie è Rossana Gualco, sorella dell’ex giocatore di Varese  Maurizio e figlia di Giancarlo, già atleta della Pallacanestro Varese e poi  storico general manager del periodo d’oro varesino.
L’inno si può già ascoltare, anche attraverso il canale YouTube della Pallacanestro Varese.
Come dichiara il musicista Flavio Premoli: “Questa mia prima  esperienza musicale con il mondo della pallacanestro è stata davvero  gratificante anche perchè mi ha offerto la possibilità di tornare a frequentare  un ambiente che per anni ha rappresentato tanto per me. Nel testo ho voluto  privilegiare la storia di Varese, un club dal meraviglioso passato, un  eccellente presente e, speriamo, un brillante futuro. Nel percorso musicale ho  voluto annusare l’atmosfera di Masnago durante qualche partita cercando di  trovare un gancio armonico che potesse essere condiviso dai ragazzi della Curva  Nord, motore dell’entusiasmo che caratterizza il PalaWhirlpool. Quindi ho  puntato molto sul ritmo rockettaro con una base che avrà trascinanti sonorità  maori.”

8 maggio 2013
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi