Varese

Anpi Varese: la Resistenza spartiacque della nostra storia

La c roce celtica apparsa fuori dalla sede del Pd di Varese

La c roce celtica apparsa fuori dalla sede del Pd di Varese

Sulle scritte neofasciste apparse a Varese e a Busto interviene anche la presidenza dell’Anpi provinciale con un comunicato: “Come sempre accade quando si procede in ignoranza della storia e dispregio dei valori sui quali si regge la nostra democrazia ed il nostro ordinamento statale – dichiara l’Anpi di Varese -, ove manca la capacità di argomentazione si ricorre alle scritte che richiamano la solita apologia del passato regime fascista ed alla simbologia che ad esso si richiama”.

Continua l’Anpi: “Le scritte tracciate contro la sede ANPI di Busto Arsizio e la sede, varesina e provinciale, del PD di Varese, cui va la nostra piena solidarietà, non sono certo sufficienti a far venire meno un impegno che trova radici nella storia e nella pratica politica e culturale del presente, anzi rappresentano un ulteriore richiamo alla necessità di un profondo lavoro di costruzione di conoscenza e coscienza, insieme alla costante attenzione a questi tristi retaggi”.

Conclude il comunicato della presidenza dell’Anpi provinciale: “La riproposizione di tali comportamenti intorno alla giornata del XXV Aprile indica come, anche per i detrattori della Resistenza, questa data sia uno spartiacque della storia nazionale e come da essa non si possa prescindere, anche quando si vorrebbe negarla”.

26 aprile 2013
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi