Varese

“Interpretando suoni e luoghi”, concerti per conoscere il territorio

Ensemble de Saxophone

Ensemble de Saxophone

Una storia che continua, nonostante le difficoltà e i tagli. “Interpretando suoni e luoghi”, il ricco cartellone di 27 concerti in luoghi incantevoli del nostro territorio, riprende e certamente riscuoterà un grande successo come accaduto finora. Una lunga storia, ormai, quella di questa rassegna curata da una musicista, Chiara Nicora, e da una regista, Silvia Sartorio.

Tutto era iniziato in maniera “transfrontaliera”, dato che questa manifestazione era stata finanziata per i primi tre anni da un Interreg. Ora, da due anni, questo compreso, l’iniziativa continua ad andare avanti, ma con il sostegno di due Comunità Montane, il Piambello e Valli del Verbano, e in collaborazione con la Provincia di Varese. Un sostegno che, in termini economici, è da spending review, benchè ci sia anche un contributo della Fondazione Cariplo.

Un momento difficile, come ricorda il presidente della Comunità Montana del Piambello, Maria Sole De Medio. “Sono scarse le risorse economiche, ma in compenso possiamo contare su molte risorse umane”. A partire dalle due curatrici, davvero innamorate dell’iniziativa, che ricordano come il cartellone parta domenica 24 aprile, alle ore 21, presso la Birreria Poretti di Induno Olona, presso la Sala Cottura, con l’Ensemble de Saxophones, diretto da Giuseppina Levato. “Ci abbiamo messo cinque anni per arrivare a questa location”, spiega la Sartorio. E poi, dopo questa apertura, tante altre proposte fino ad ottobre, in punti incantevoli che spesso non sono conosciuti neppure da chi vive sul nostro territorio. “Un dovere morale, portare avanti la manifestazione”, sottolinea Marco Magrini, presidente della Comunità Montana Valli del Verbano.

Tanti gli appuntamenti, che hanno il pregio di unire ad un programma concertistico di alto profilo, un luogo del territorio da scoprire o riscoprire, un modo intelligente per fare promozione del territorio. Tra gli eventi immancabili della rassegna, il festival Musicabiaglio in programma, a Castello Cabiaglio, il 13 e 14 luglio, e l’Omaggio a Eric Satie in bombetta e papillon a Cuasso al Monte sabato 21 settembre.

 

19 aprile 2013
© RIPRODUZIONE RISERVATA

2 commenti a ““Interpretando suoni e luoghi”, concerti per conoscere il territorio

  1. chiara nicora il 20 aprile 2013, ore 10:41

    c’è un errore nella data: Domencia 21 Aprile
    chiara

  2. silvia il 20 aprile 2013, ore 15:04

    il programma è visibile su http://www.vallidelverbano.va.it

Rispondi