Cairate

“E-vai”, con 4 postazioni il car-sharing elettrico parte a Cairate

0auto-elettricaDopo l’apertura delle postazioni di car sharing nelle stazioni ferroviarie di Milano Cadorna e Milano Bovisa, Varese FN, Como Lago FN, Varese città Erba, Pavia, Legnano, Lodi, Travedona Monate e quelle negli aeroporti di Malpensa e Linate, da domani, sabato 13 aprile, presso le postazioni di via Monastero 10, anche i cittadini di Cairate potranno usufruire del car sharing «e-vai».

All’inaugurazione, che si terrà presso la sede del Comune in via Monastero 10 alle 10.30, parteciperanno il Sindaco, Paolo Mazzucchelli, e l’assessore ai Lavori pubblici, ecologia e patrimonio, Paolo Crosta. A Cairate saranno quattro le postazioni di car sharing.

Questa nuova tappa del servizio di car sharing, realizzato da Trenord in collaborazione con Sems, società del Gruppo FNM che opera nei servizi per la mobilità sostenibile, dimostra una costante crescita e la sempre maggiore domanda di mezzi alternativi all’auto privata. Sono oltre 11mila gli iscritti al servizio nei 36 punti «e-vai» aperti in Lombardia, con una media di circa 600 noleggi al mese.

Il servizio – Il servizio sarà disponibile tutti i giorni, 24 ore su 24. La tariffa è di 5 euro l’ora senza costi aggiuntivi legati al chilometraggio per le auto elettriche, mentre è di 2,40 euro l’ora più 0,48 euro a Km per le auto Bifuel a basso impatto ambientale.

Il servizio a Cairate disporrà di vetture elettriche con batterie di trazione al litio ioni (Citroen C-Zero e Peugeot ION, con 4 posti e aria condizionata, che hanno una autonomia di 130 km e possono viaggiare ad una velocità massima di 110 km/h) e di automobili Bifuel (Citroen C3, Fiat Punto Evo a Benzina e GPL, con 5 posti e aria condizionata).

In particolare ci saranno auto messe a disposizione 24h al giorno e auto che il Comune utilizzerà per servizi comunali dalle 8 alle 17 e che poi metterà a disposizione per il resto della giornata.

«e-vai», istruzioni per l’uso – Tutti possono iscriversi a «e-vai», indipendentemente dal fatto di essere o meno abbonati al servizio ferroviario lombardo. Per iscriversi basta collegarsi al sito www.e-vai.com e seguire le indicazioni riportate. In base alle esigenze di utilizzo del servizio, sarà possibile iscriversi in due modalità:

Silver: è la formula ideale per chi ha necessità occasionali di utilizzo, senza costi d’iscrizione e con un primo noleggio di due ore gratuito. Il pagamento è effettuabile solo con carta di credito, e a ogni noleggio va aggiunto un costo di cinque euro.

Gold: è la modalità più comoda e conveniente per chi utilizza spesso il servizio. È possibile pagare i noleggi con carta di credito, bancomat, contanti o bonifico, versando cento euro di prepagato. La modalità Gold non ha una maggiorazione di costo per singolo noleggio, e prevede anch’essa un primo noleggio gratuito di due ore.

Le vetture potranno essere prenotate telefonicamente, chiamando il numero verde 800.77.44.55, oppure collegandosi al sito www.e-vai.com. Per tutti i nuovi iscritti è previsto un primo noleggio gratuito (fino a un massimo di due ore), da effettuarsi entro il 31 dicembre 2013. Inoltre i cento euro versati come quota d’iscrizione, per chi sceglie di diventare cliente Gold entro la fine dell’anno, saranno convertiti in credito da utilizzare sui futuri noleggi.

 

12 aprile 2013
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi