Politica

Bossi fonda nuovo partito? Ma il lancio Ansa è smentito dal Senatur

Il presidente della Lega Umberto Bossi

Il presidente della Lega Umberto Bossi

Poco prima delle 19, l’agenzia Ansa manda on line un “lancio” che fa ghiacciare il sangue nelle vene dei leghisti. Nel lancio si legge che ”Umberto Bossi, accompagnato dalla moglie Manuela e da alcuni fedelissimi – si leggeva in una notizia scritta dall’Ansa –  ha depositato presso un notaio gli atti per la nascita di un nuovo soggetto politico”. Poi il lancio Ansa aggiungeva: “Questo appare l’ultimo passo prima di una possibile scissione della Lega”.

Una notizia che l’Ansa rimarca essere collegata ad un anniversario: il 12 aprile del 1984 il Umberto Bossi fondava la Lega Lombarda. Una notizia che non appariva impossibile: il contrasto tra bossiani e Maroni si è più volte affacciata, dal pratone di Pontida dove, sotto il palco, si era registrata la contestazione di alcuni fedelissimi del Senatur, fino alla presenza a Varese di Bossi, che aveva minacciato che “alla fine non resterò neppure io”.

Pochi minuti dopo il lancio Ansa, da un’altra agenzia, l’Agi, arriva però la smentita del Senatùr: “Non ci penso proprio”. Poi Bossi spiega: “Si sono confusi con il giornale di cultura e identità creato da Giuseppe Leoni”.

12 aprile 2013
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi