Milano

Addio a Enzo Jannacci, grande cantautore che amava Milano

 

Enzo Jannacci

Enzo Jannacci

Enzo Jannacci ci ha lasciato. Il grande cantautore nato a Milano il 3 giugno 1935, è morto nella sua città. Aveva 77 anni. E’ morto, dopo una lunga malattia, alla clinica Columbus di Milano, dove era stato ricoverato da alcuni giorni. E’ mancato circa alle 20,30 e accanto a lui era presente tutta la famiglia.

Jannacci è stato un cantautore, cabarettista dall’humour stralunato, attore e cardiologo italiano. Cinquant’anni di carriera,  quasi trenta album, uno dei più grandi cantautori e anche uno dei pionieri del rock italiano, con Celentano, Tenco, Little Tony e Gaber, con il quale formò un sodalizio durato più di quarant’anni. Di madre pugliese e padre lombardo, Jannacci ha sempre mantenuto un rapporto di grande attaccamento a Milano. Come è accaduto a Gaber, che Jannacci ha conosciuto al classico Manzoni.

L’ultimo suo album di canzoni risale al 2003, l’ultima sua memorabile apparizione al 19 dicembre 2011, in un programma-tributo condotto da Fabio Fazio apparve alla sua maniera e cantò due canzoni.

 

29 marzo 2013
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Un commento a “Addio a Enzo Jannacci, grande cantautore che amava Milano

  1. ivan storelli il 29 marzo 2013, ore 23:38

    un grande dei favolosi anni 60 ci ha lasciato. un vuoto incolmabile. ciao ma le tuevcanzoni non ci lasceranno mai

Rispondi