Milano

Corriamo la Milano City Marathon con i Medici con l’Africa Cuamm

Milano city marathonGran finale alla Milano City Marathon del prossimo 7 aprile per il progetto “Run for Africa, Run with Africa”! Era il 22 agosto del 1998 quando Stefano Baldini, Danilo Goffi, Vincenzo Modica e Giovanni Ruggiero ai Campionati Europei di Budapest scrivono una pagina indelebile della storia dellamaratona. Arriveranno al traguardo rispettivamente primo, secondo, terzo e settimo. 15 anni dopo, domenica 7 aprile 2013, i 4 si ritrovano per correre insieme per ricordare quel giorno e soprattutto per sostenere una buona causa: quella di Medici con l’Africa CUAMM Varese per il diritto alla salute per tutti.

“E’ bello potersi ritrovare ancora a gareggiare tra di noi ricordando quella bellissima giornata di 15 anni fa. E farlo per uno scopo benefico dà una motivazione in più”, così dice Danilo Goffi da cui è partita l’idea.

Dopo il “Giro del Lago di Varese” dello scorso settembre, la “Great Ethiopian Run” in Etiopia a novembre, la “Kilimanjaro Marathon” in Tanzania a marzo, la Stramilano di domenica scorsa, la MilanoCity Marathon conclude la serie di appuntamenti podistici: più di 150 staffette (oltre 600 persone) copriranno i 42, 195 km del percorso per sostenere il progetto “Run for Africa, Run with Africa” e per donare protesi da camminare e da correre a persone amputate africane e sostenere la mission dell’Associazione: il diritto alla salute per tutti, in particolare verso mamme e bambini. E gli atleti africani disabili saranno protagonisti con una staffetta tutta di “colore”: Tolosa Gofa (Etiopia), Habtamu Assefa (Etiopia), Nasri Juma Hamisi (Tanzania) e Joseph Amoh (Ghana) saranno al via per testimoniare in prima persona la propria abilità.

Da non perdere la proiezione del film “Town of Runners”, di giovedì 4 aprile alle 18.30 al Villaggio Maratona, che ci porta a Bekoji (Etiopia) patria di grandi campioni olimpici della corsa. Attraverso la tenera storia di due giovanissime atlete, Hawii ed Alemi, scopriremo i segreti del perché sin dalla prima infanzia tutti si mettono a correre. Un film profondo sull’Africa e sulla voglia di correre della sua gente.

Contatti:Marco Rampi 346/8530073 – mediciconlafricavarese@gmail.com Fb: Medici con l’Africa CUAMM

Appuntamenti:

Due quelli in provincia di Varese:

Venerdì 29 marzo alle 18,30 all’Area Tigros di Buguggiate, tempo permettendo, ci ritroviamo per una sgambata (30/45 minuti) in compagnia di Geoffrey Ngugi (atlteta kenyano, 4° domenica alla Stramilano – in Italia grazie a www.run2gether.com) ed i ragazzi amputati Tolosa Gofa (Etiopia), Habtamu Assefa (Etiopia) e Nasi Juma Hamisi (Tanzania), tutti e 3 in Italia grazie al progetto “Run for Africa, Run with Africa” di Medici con l’Africa CUAMM Varese;
 
Venerdì 5 aprile alle 18,00 alla sede Whirlpool di Comerio, incontriamo i protagonisti che 15 anni fa ci hanno fatto sognare ai Campionati Europei di Maratona e che domenica 7 aprile correranno la staffetta della Milano City Marathon a scopo benefico per Medici con l’Africa CUAMM Varese. Goffi, Modica e Ruggiero hanno già confermato .. siamo in attesa di Baldini!

Altri appuntamenti:

- giovedì 4/4 alle ore 18.30 al Marathon Village (c/o Palazzo della Regione Lombardia), proiezione del film “Town of Runners” alla presenza di Danilo Goffi;

venerdì 5/4 alle ore 13 al Marathon Village, presentazione della staffetta “15 anni da Budapest 1998″con Baldini, Goffi, Modica e Ruggiero;

sabato 6/4 alle ore 17 a Milano presso la Casa delle Culture del Mondo (M1 Lampugnano),presentazione della staffetta “15 anni da Budapest 1998″ con Baldini, Goffi, Modica e Ruggiero e proiezione del film “Town of Runners”.

Medici con l’Africa CUAMM Varese si spende per il rispetto del diritto umano fondamentale alla salute e per rendere l’accesso ai servizi sanitari disponibile a tutti. È nata nel 1950 con lo scopo di formare medici per i paesi in via di sviluppo con il nome di CUAMM (Collegio Universitario Aspiranti e Medici Missionari). Oggi è presente in 7 paesi dell’Africa a sud del Sahara, in Angola, Etiopia, Mozambico, Sud Sudan, Tanzania, Uganda e Sierra Leone, dove 80 operatori sono impegnati in 37 progetti di cooperazione. Sotto lo slogan “Africa&Sport” sono raggruppate tutte le iniziative benefiche a sfondo sportivo che uniscono la passione dei volontari per l’Africa e lo sport.

27 marzo 2013
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi