Sport

Basket, Giovani Leggende Varese: scendono in campo gli under 17

La presentazione del torneo: da sinistra, Della Chiesa, Piazza Martignoni, Galli, Chiapparo, Trevisan, Livio

La presentazione del torneo: da sinistra, Della Chiesa, Piazza Martignoni, Galli, Chiapparo

Torna il grande basket giovanile. E’ stato presentato questa mattina il torneo Giovani Leggende Varese, manifestazione che raccoglie l’eredità del Memorial Barilà per dare continuità all’appuntamento. Una manifestazione sportiva che punta sugli under 17 e che si svolgerà, dal 28 al 31 marzo, sui campi di Malnate, Gazzada Schianno, Somma Lombardo, Induno Olona, Varese-Valle Olona, Vedano Olona, con finali al Palazzetto di Malnate il 31 marzo alle ore 19.30.

Alla presentazione era presente anche Gianni Chiapparo, della 6Sport, associazione organizzatrice dell’evento, oltre che presidente e vicepresidente della società Nelson Basket di Somma Lombardo, rispettivamente Rossano Trevisan e Andrea Livio. L’iniziativa ha il patrocinio della Provicia di Varese, Federazione Italiana Pallacanestro, Coni Comitato di Varese, Regione Lombardia, Fodazione Comunitaria del Varesotto, Csi Varese.

Come ha dichiarato il prseidente della Provincia Dario Galli: “La tradizione della pallacanestro continua. Stiamo parlando di uno sport amato da tutti e che sta vivendo un ritorno entusiasmante ad altissimi livelli. Questa e quella del Garbosi sono due eventi di pallacanestro giovanile che fanno della semplicità la formula vincente. Si tratta di manifestazioni internazionali che vedranno in campo formazioni di ottimo livello e che fanno della coesione sociale e dell’ospitalità due punti di forza”.

“Ieri Barilà oggi Giovani leggende – ha dichiarato l’assessore provinciale allo Sport Giuseppe De Bernardi Martignoni – cambia il nome, ma l’obiettivo e dare continuità e soprattutto dimostrare come lo sport possa davvero essere una scuola di vita sul campo e fuori”. “Ho solo un grande rammarico – ha dichiarato Maria Ida Piazza, Assessore allo Sport di Varese – non aver potuto concedere il Palazzetto come da tradizione per la concomitanza della partita della Cimberio. Ma l’impegno a riportare le finali a Varese già dall’anno prossimo è stato preso”.

Sport e promozione del territorio sono i temi evocati da Paola Della Chiesa. “Sport e promozione del territorio sono ormai una sinergia collaudata – ha commentato il direttore dell’Agenzia del turismo – e la pallacanestro interpretata e coniugata alla realtà da questo torneo lo dimostra. L’Agenzia crede nella promozione del territorio anche attraverso lo sport, ma soprattutto punta a far conoscere la nostra provincia attraverso un gioco di squadra dove in molti hanno un ruolo importante. Penso ad esempio a quasi mille studenti coinvolti durante le grandi manifestazioni”.

26 marzo 2013
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi