Varese

Sodalitas Varese, continua l’impegno a favore del mondo non profit

Un momento del bilancio fatto all'Univa da Sodalitas

Un momento del bilancio fatto all’Univa da Sodalitas

In una conferenza stampa questa mattina la Fondazione Sodalitas sezione di Varese ha fatto il punto e un bilancio della sua attività. Sono state presentate alcune attività significative di impatto generale e in particolare il lavoro fatto con le cooperative sociali per la diffusione di un corretto utilizzo del Controllo di Gestione e della valutazione dell’efficacia (Outcome) della attività svolte.

Uno degli esponenti di Sodalitas, Carlo Manzoni, ha presentato alcuni dati sulle attività dell’anno 2012: sono stati 25 i consulenti volontari e 37 i progetti seguiti. 38 i partners coinvolti tra cooperative sociali, associazioni cooperative, consorzi, associazioni, enti pubblici, scuole. Mentre le tipologie più frequenti dei progetti con i consorzi e le cooperative sono stati controllo di gestione, comunicazione e marketing, certificazione di qualità, passaggio da associazione a cooperativa sociale, governance, sviluppo nuove attività, finanziamenti. Con l’ente pubblico e le associazioni di categoria Sodalitas si è impegnato sul fronte dello sviluppo imprenditorialità e dell’aiuto alla riqualificazione professionale A scuola l’associazione ha puntatpo su corsi G&I, selezione talenti, alternanza scuola-lavoro, salone orientamento.

Tra le attività più significative, a seguito dei risultati del check up delle cooperative sociali, avvio e applicazione di due progetti:  “modello tipo di controllo di gestione per le cooperative sociali” con la testimonianza del dott. Nicola Abalsamo direttore di Confcooperative Varese, e “valutazione dell’efficacia (Outcome) delle attività nelle cooperative sociali di servizi alle persone di tipo A con la testimonianza del dott. Sergio Ceriotti consigliere della cooperativa sociale Elaborando di Busto Arsizio. Inoltre certificazione ISO 9001 di una nuova cooperativa sociale e lancio assieme a Fondazione Sodalitas Milano dell’Isola CRES.CO di Saronno. Infine continuazione e intensificazione dell’attività del gruppo scuola anche in collaborazione con UST della Provincia di Varese.

Per Sodalitas Varese tra le priorità per il 2013 ci sono la ricerca di nuovi consulenti volontari per ringiovanire i ranghi dei volontari di Varese, la promozione e l’applicazione del modello tipo di Controllo di Gestione messo a punto per le cooperative sociali, la promozione e l’applicazione del metodo di rilevazione di indicatori di efficacia dei servizi alla persona di cooperative sociali di tipo A. Sodalitas intende poi aggiornare e incrementare l’attività dell’area scuola, intensificare la collaborazione con UST con corsi specifici a studenti e docenti, e ridefinire e promuovere, anche con la creazione di una rete, l’attività di sviluppo dell’imprenditorialità con il progetto “Da Idea a Valore”. Infine impostare e iniziare un nuovo ciclo di check up delle cooperative sociali.

12 marzo 2013
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi