Varese

Il tormentone dell’Harlem Shake piomba anche a Varese

OLYMPUS DIGITAL CAMERAUn vero tormentone, l’Harlem Shake, che questo pomeriggio ha conquistato Varese. Alle 14.30 era l’appuntamento, ma per esigenze organizzative la partenza è slittata di una mezz’oretta. Centinaia di ragazze e ragazzi hanno guadagnato la centralissima piazza Monte Grappa, attorno all’orrenda fontana, per dare vita alla tappa varesina del ballo più pazzo del mondo, organizzato da tre ragazzi varesini, che attraverso i social hanno chiamato a raccolta tanti loro amici.

Mascherati da animali, da frati, da banane e da tubo catodico, con parrucche, maschere, seni finti. Di tutto, di più, come la Rai di qualche anno fa. Ma quando la musica è partita, la folla dell’Harlem si è messa in moto, in una danza che sta facendo il giro del mondo.

Prima tutti hanno ballato guardando il Bernascone, poi la Camera di commercio, mentre tanti varesini, complice il sole che è spuntato sulla città giardino, si sono fermati attorno alla fontana incuriositi e divertiti.

Un evento che si prestava a fare tante foto. Ora sta a voi riconoscervi.

 

FOTO

10 marzo 2013
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi