Politica

Anche Grillo alla prima riunione degli eletti del Movimento 5 Stelle

Beppe Grillo

Beppe Grillo

Era presente anche il leader del Movimento 5 Stelle, Beppe Grillo, all’hotel Universo di Roma in cui si è svolta la riunione con i neoparlamentari del M5S. Insieme a Grillo c’era anche lo spin doctor, Gianroberto Casaleggio.

Il capogruppo al Senato del movimento, Vito Crimi, in una conferenza stampa ha ripetuto che “il M5S non può e non darà alcuna fiducia al governo dei partiti. Ma qualunque proposta alternativa al governo dei partiti, sarà valutata di conseguenza”. Ha proseguito Crimi: “Valuteremo qualunque scelta del Presidente”. Comunque “qualunque governo deve presentare un programma, e allora valuteremo”.

Se ci fosse un mandato di formare un governo “la priorità immediata sarebbero i 20 punti del nostro programma”, ha sottolineato Crimi. Il Movimento 5 Stelle non ha “fatto richiesta di rimborsi elettorali”. I parlamentari del Movimento prenderanno come stipendio “5mila euro lordi al mese”. Un’eventuale integrazione potrà essere concessa solo a fronte di spese rigorosamente rendicontate.

 

4 marzo 2013
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Un commento a “Anche Grillo alla prima riunione degli eletti del Movimento 5 Stelle

  1. RINALDI Marino il 5 marzo 2013, ore 00:12

    dai ragazzi, non potevate aspettarvi elogi per come vi esprimete e presentate. niente paura, perche’ veniamo da decenni di discorsi inconprensivi, con congiuntivi sbagliati. quindi siete semplicemente lo STUPORE, LA MERAVIGLIA. E’come quando senti una cosa SEMPLICE CHE TI SEMBRA PERFINO IMBARAZZANTE TANTO E’ LOGICA. Allora AVANTI perche’ questo e’ il nostro linguaggio, il nostro modo di incontrarci, di sederci, di vestirci di lavorare, di risolvere i problemi. Chi critica e’ DROGATO, ASSUEFATTO, non riesce più nello stupore dei valori, dei sogni , del buon senso, della linea dritta. Era ora di tornare al LINGUAGGIO COMPRENSIBILE ALLA RIEVOLUZIONE ALL’INCONTRO ALLA PARI. Per la SOSTANZA poi basta FARE come un BUON PADRE DI FAMIGLIA che sa bene stabilire le PRIORITA’ con GIUSTIZIA E SENSO DI RESPONSABILITA’ VERSO TUTTI I PROPRI FIGLI. TUTTI QUELLI CHE CRITICANO HANNO DIMENTICATO QUESTI VALORI E QUINDI LI STATE AIUTANDO. CIAO.

Rispondi