Cultura

Una poesia inedita di Sardella ricorda il maestro Gabriele Basilico

Il maestro Basilico

Il maestro Basilico

Abbiamo deciso di ricordare un grande maestro della fotografia, Gabriele Basilico, il fotografo delle città, 69 anni, in maniera insolita. Lo ricordiamo, lui che a Milano Boeri ha definito “protagonista assoluto della storia della cultura visiviva internazionale”, pubblicando e offrendo ai nostri lettori una poesia inedita di Sandro Sardella dal titolo “nel paesaggio che non teme il freddo di febbraio”:

 

 

 

nel paesaggio che non teme il freddo di febbraio

 

a Gabriele Basilico

architetture anonime

paesaggi imprecisi

le fabbriche dismesse

abusi edilizi

miserie urbanistiche

aree legali

aree illegali

l’Italia della bruttezza

lontana dagli studi & dalle aule

 

un paesaggio ordinario

architetture artificiali

aree disabitate per 16 ore al giorno

parcheggi palazzi & strade ovunque

asfalti & cementi

confinano

case & campagne

margini urbani

in un desolato

sovrumano silenzio di

 

segni sconnessi & orfani

quasi indegni di essere guardati

geometrie & assonanze ignote

malinconico piacere

il fotografare lento

in quel viaggiare veloce

di Gabriele Basilico

in quel rigore

quell’angolo di Milano

non fu mai più lo stesso

 

il vento accarezza

un cielo bianco & nero

le strade

i muri

scavano

in quel senso di

stupefatto smarrimento

 

segui la luce

anche la notte

ascolta i luoghi

anche quello che sempre manca:

 

l’uomo

 

Sandro Sardella

2 marzo 2013
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi