Varese

Emergenza profughi Nord Africa, in campo il Coordinamento Migrante

stranieriSull’emergenza-profughi provenienti dal Nord Africa, scende in campo il Coordinamento Migrante di Varese e convoca una conferenza stampa martedì 5 marzo alle Acli di Varese.

“Scade oggi, primo marzo 2013, l’ultima proroga decisa dal Ministero, ma permane una forte preoccupazione in merito al destino delle persone coinvolte nel progetto anche nel nostro territorio – dice il Coordinamento Migrante -. Il Governo ha messo a disposizione 500 euro per lasciare la struttura in cui attualmente alloggiano i profughi e chiudere definitivamente il progetto, ma è difficile pensare che persone sole e vulnerabili possano fare in autonomia ciò che le autorità preposte non sono riuscite a concludere in due anni”.

Continua il Coordinamento: “Abbiamo la percezione che molti non accetteranno la proposta economica. Già negli scorsi giorni i profughi del nostro territorio hanno manifestato pubblicamente la condizione drammatica della loro situazione presso i comuni, i gestori dei centri di accoglienza e i gestori degli alberghi”.

“Per questo – conclude il Coordinamento – è importante fare un’analisi della situazione, elaborare qualche riflessione più approfondita sul progetto emergenza nord africa e intervenire con proposte operative per affrontare i casi più difficili della nostra provincia, che non possono essere lasciati solamente agli interventi, comunque sempre preziosi, del volontariato”.

1 marzo 2013
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi