Milano

Maroni presidente in via Bellerio: “missione compiuta”

Roberto Maroni

Roberto Maroni

Dopo che era stata rinviata per la massiccia presenza di giornalisti e operatori tv in via Bellerio a Milano, il nuovo presidente della Regione Lombardia, il segretario federale della Lega Roberto Maroni, si è seduto davanti ai giornalisti e ha tenuto la conferenza stampa. “Ambrosoli mi ha fatto i complimenti, una cosa che ho apprezzato. E poi ho confermato ad Ambrosoli rapporti corretti tra maggioranza e opposizione in Regione”, ha detto Maroni.

Il segretario leghista ha sottolineato come la sua vittoria abbia conseguito due finalità: “Missione compiuta. Con la mia vittoria ho salvato la Lega e poi sono riuscito, cosa ancora più importante, a raggiungere l’obiettivo dell’unione delle regioni del nord, mettendo il nord prima e metterlo in grado di esserlo unito e competitivo con Roma e con Bruxelles”.

Maroni si è detto soddisfatto del risultato del Carroccio (“abbiamo dimezzato i viti rispetto al 2008, ma adesso siamo sopra al 4%”) e della lista civica Maroni presidente (“ha superato la lista civica di Ambrosoli”). Poi Maroni ha dichiarato: ”La vittoria in Lombardia di consente di aprire una fase nuova. Il progetto che voglio realizzare nei prossimi due anni è di creare una macroregione del nord che abbia con Roma un rapporto tale da ottenere tutto quello che vogliamo. Aspettiamo di capire chi governerà a Roma”.

Per Maroni, “la situazione nazionale romana è di grande confusione. A differenza di Bersani, che è arrivato primo ma non ha vinto, io sono arrivato primo e ho vinto. Noi siamo un governo forte che si rapporterà con il governo debole di Roma. Sono occupato a costituire il governo della Lombardia e a garantire un progetto comune di governo assieme alle altre regioni del nord”.

Alla conferenza stampa è arrivato anche Bossi. Maroni ha concluso dichiarando: “Non sono solito dedicare le vittorie se non ai militanti, ma questa sera voglio dedicarla a un amico: Antonio Manganelli, capo della Polizia”.

26 febbraio 2013
© RIPRODUZIONE RISERVATA

2 commenti a “Maroni presidente in via Bellerio: “missione compiuta”

  1. Ezio Aletti il 26 febbraio 2013, ore 22:23

    La peggiore notizia della giornata…soprattutto per noi imprese lombarde…speriamo duri poco…

  2. francesco il 27 febbraio 2013, ore 22:32

    Avanti!!!!!!!!!!

Rispondi