Varese

Emergency sul palco del Nuovo con “Stupidorisiko”

Un momento dello spettacolo

Un momento dello spettacolo

Il cartellone “Gocce. Rassegna di Teatro Contemporaneo” – organizzato dall’Associazione Ragtime in collaborazione con Filmstudio 90 – prosegue, il 21 febbraio alle ore 21, con “Stupidorisiko. Una geografia di guerra”: uno spettacolo prodotto da Emergency per sostenere il suo impegno per la pace.

È possibile raccontare una geografia di guerra? Una geografia, cioè, dove non contano i confini, il fiume più lungo, la vetta più alta, ma ciò che conta è ad esempio una linea, la “linea degli Ossari”, che ha attraversato l’Europa e lungo la quale milioni di persone hanno perso la vita a causa di una guerra. Può la geografia essere la causa di una guerra? Guernica è solo il titolo di un quadro? Può una nazione civilizzata essere capace di un olocausto? Può una guerra collegare Sud America, Africa e Sud Est Asiatico? Cosa nascondeva un muro che ha diviso l’Europa per quarantacinque anni? Può esistere un marine che parla toscano? E il cinema, che c’entra con tutto questo?

Il racconto teatrale parte dalla Prima Guerra Mondiale e arriva alle guerre dei giorni nostri, attraverso episodi -tutti storicamente documentati- emblematici della guerra. Essi si susseguono in modo cronologico e sono intervallati dalla storia di un marine, che parla toscano, e che rappresenta il soldato di oggi.

Scopo dello spettacolo è raccontare in forma semplice e chiara – e, perché no, anche ironica – alcuni aspetti e alcuni accadimenti della guerra e della sua tragicità che spesso sono dimenticati o ignorati. Tutto questo per valorizzare e divulgare l’impegno di Emergency contro la guerra.

Lo spettacolo replicherà la mattina successiva, 22 febbraio ore 10.00, come secondo appuntamento di “In volo. Rassegna di Teatro Giovani”.

Biglietti: 15 – 12 – 10 €

Per informazioni e prenotazioni telefonare al 334.2692612 o scrivere a arciragtime@gmail.com

 

 

 

 

 

20 febbraio 2013
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi