Varese

A Varese il “Monti giusto” è beato tra le donne

Emanuele Monti - il "Monti giusto"

Emanuele Monti – il “Monti giusto”

Lunedì 18 febbraio a Varese il “Monti giusto” è beato tra le donne. Ha infatti organizzato un aperitivo-incontro con le donne alle ore 19, presso l’ex Liceo Musicale – Varese corsi, in piazza della Motta.

“Nessuno mi fraintenda, ma fin dall’inizio della mia campagna – dichiara Emanuele Monti, candidato del Carroccio al Pirellone – ho voluto una giornata da dedicare solo alle donne. E vorrei anche superare le posizioni, ormai stucchevoli, non nei contenuti, ma per come vengono affrontate, che riguardano le donne in politica, il ruolo della donna nella famiglia, nella società e sul posto di lavoro”.

Continua il “Monti giusto”: “Trovo assurdo che la maternità venga vissuta troppo spesso come un problema. Questo in Lombardia non deve più succedere. Non mi appartiene nemmeno il concetto che in lista ci debba essere un “tot” di giovani indipendentemente dal merito, così come non condivido il discorso delle quote rose a priori. Sono garanzie da “riserva indiana”. Le donne sono energia positiva in tutti gli ambiti portano riflessioni, lettura della situazione e sensibilità, che gli uomini non hanno”.

Conclude il candidato leghista alla Regione: “Una società matura, un economia moderna e una politica che davvero vuole il bene della comunità non possono che vedere la partecipazione concreta della donna come assodata e normale. Lunedì quindi con le donne mi piacerebbe parlare di progetti da realizzare che le vedano protagoniste e non di spazi da conquistare”.

8 CITTA’ IN 8 GIORNI – parte seconda

Lunedì 18 febbraio Varese

Martedì 19 febbraio Castellanza

Mercoledì 20 febbraio Saronno

Giovedì 21 febbraio in giro per la Valbossa

15 febbraio 2013
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi