Sanremo

Sanremo, Litizzetto danza contro la violenza alle donne

La Litizzetto danza sul palco di Sanremo

La Litizzetto danza sul palco di Sanremo

Anche il Festival della Canzone di Sanremo decide di scendere in campo contro la violenza alle donne. E lo fa con intelligenza e in modo originale.

La conduttrice Luciana Litizzetto è apparsa sola sul palco, seduta, a riflettere, simpaticamente, sui limiti degli uomini, e sul fatto che, nonostante ciò, le donne li amino.

Ma poi la Litizzetto ha cambiato registro e ha denunciato l’allarmante fenomeno della violenza contro le donne. “Essere maltrattate, ricevere violenza, non significa essere amate ed è meglio capirlo al primo schiaffo, percè poi ne arriva un secondo, un terzo” e gli uomini che esercitano violenza sulle donne sono soltanto degli “stronzi”, ha detto l’attrice.

Al termine del breve monologo è partita la musica, e la Litizzetto ha preso parte ad una danza insieme al corpo di ballo, in cui si è scatenata e divertita. Dopo il momento del ballo, Fazio ha detto che da tanto tempo non si vedeva in tv una protagonista così bella e brava come Luciana Litizzetto.

 

14 febbraio 2013
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Un commento a “Sanremo, Litizzetto danza contro la violenza alle donne

  1. Alessandra Bollini il 14 febbraio 2013, ore 22:32

    brava Lucianina

Rispondi